Ospedaletti: slitta di un mese la Rievocazione Storica del Circuito dedicata alle auto

0

[ad_1]

Slitta di un mese la seconda edizione della Rievocazione Storica del Circuito di Ospedaletti dedicata alle automobili da corsa. Prevista nel fine settimana del prossimo 9 e 10 settembre, la Rievocazione si svolgerà invece a metà ottobre, sabato 14 e domenica 15.

Lo comunica il Comitato Circuito di Ospedaletti cui è affidata l’organizzazione anche della Rievocazione motociclistica (i due eventi si svolgono alternativamente), indicando quale causa l’insorgere di problematiche organizzative dovute alla stagione turistica estiva che nella prima metà di settembre è ancora in corso, con la conseguente presenza di famiglie di turisti ancora in vacanza prima della riapertura delle scuole fissata a metà mese. La prima edizione della Rievocazione Storica Automobilistica si svolse il 12 e 13 ottobre del 2019, nel 2021 non si svolse per le conseguenze della pandemia. Va ricordato che la Rievocazione Storica Motociclistica si svolge invece nella prima metà del mese di giugno, quando la stagione turistica estiva è alle porte.

Sono due in particolare gli eventi in programma nel primo fine settimana a Ospedaletti.
Giovedì 3 agosto: “Ad ognuno il suo”, spettacolo di cabaret con Giulia Musso, 28enne di Rapallo, uno dei fenomeni ‘social’ di questi anni, diventata molto popolare grazie ai suoi video in cui prende in giro i liguri per la loro scarsa inclinazione ad accogliere i turisti, senza risparmiare battute pungenti nei confronti degli stessi turisti in vacanza in Liguria. Inizio alle ore 21,30 sul Piazzale al Mare con ingresso libero.
Sabato 5 agosto: “Sagra du Pignurin Pan e Vin”. Come da tradizione, il primo sabato del mese di agosto è dedicato ad una delle sagre più antiche della Liguria, giunta quest’anno alla sua 54^ edizione. Organizzata dai volontari locali del Descu Spiaretè con il supporto del Comune, la Sagra del Pignurin si svolge sul Piazzale al Mare a partire dalle ore 20 e per garantire la pubblica incolumità, a fronte di una prevista massiccia presenza di pubblico, il sindaco Daniele Cimiotti ha firmato un’apposita ordinanza la quale vieta l’uso di bottiglie o contenitori in vetro o alluminio per il consumo delle bevande. Il menu prevede: piatto di pasta, porzione di pignurin con patatine, bicchiere di vino e panino a € 15. Previsto intrattenimento musicale con dj set.

C.S.



[ad_2]

Source link

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More