Palermo, colpi di pistola contro la casa di un uomo agli arresti domiciliari

0


PALERMO – Una raffica di colpi di pistola sparati contro la finestra. Nel cuore della notte qualcuno ha preso di mira l’abitazione di un pregiudicato in via Costante Girardengo allo Zen. Gli investigatori della squadra mobile di Palermo sono al lavoro. Nulla trapela.

Chi è la vittima

La vittima è, però, nota alle cronache. Da una settimana sono stati concessi gli arresti domiciliari a Gaetano Giampino, che nel 2019 tentò di uccidere con un colpo di pistola Salvatore Maranzano, bidello della scuola Falcone. Marazano avrebbe insultato la moglie di Giampino al culmine di un diverbio. Marito e moglie stavano entrando dentro un negozio di detersivi. Maranzano ostruiva il passaggio. Qualche parola di troppo e Maranzano avrebbe aggredito Giampino.

La ricostruzione

L’uomo sarebbe andato in macchina per prendere la pistola con il solo obiettivo, così si difese, di difendersi e spaventare Maranzano. Quest’ultimo avrebbe di nuovo aggredito Giampino che a questo punto sparò due colpi a terra. Uno dei proiettili ha raggiunto Maranzano di rimbalzo all’addome. Giampino è stato condannato a sei anni per tentato omicidio, anche se il movente è rimasto nebuloso. Da pochi giorni ha ottenuto la possibilità di finire di scontare la pena in detenzione domiciliare. Ieri sera si è svegliato di soprassalto sentendo il rumore dei colpi.

I colpi di pistola

Almeno sei quelli sparati contro la finestra dell’abitazione al piano rialzato. Hanno mandato in frantumi il vetro chiuso e la serranda abbassata allo Zen. Adesso si indaga a ritroso nel tempo per capire, come sembra, se negli ultimi giorni ci siano stati episodi che potevano far pensare al peggio.


L’articolo Palermo, colpi di pistola contro la casa di un uomo agli arresti domiciliari
livesicilia.it è stato pubblicato il 2023-10-22 11:06:10 da Riccardo Lo Verso

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More