Palermo, il mercato non è finito ma prima bisogna cedere

0

[ad_1]

Il punto sul calciomercato rosanero a meno di una settimana dal termine del ritiro in Trentino

PALERMO – Stop fisici, ruoli scoperti e una rosa che va ulteriormente rinforzata per puntare alla promozione in Serie A. Mentre il Palermo si appresta a concludere il proprio ritiro in Trentino, il duo Rinaudo-Bigon continua a muoversi sul mercato per aggiungere gli ultimi tasselli al roster del tecnico Eugenio Corini.

Dopo un inizio di calciomercato molto intenso, il club di viale del Fante si sta concentrando sui movimenti in uscita per poter liberare slot over, la cui lista risulta attualmente piena. Una volta completate almeno un paio di cessioni, i rosa andranno a piazzare gli ultimi colpi nei ruoli attualmente scoperti a livello numerico.

IL PUNTO: PRIMA BISOGNA VENDERE

Per poter continuare ad operare in entrata, quindi, adesso bisogna vendere. I maggiori indiziati a partire restano Jeremie Broh e Samuele Damiani. Entrambi cercati in Serie C, il primo sembra essere molto vicino alla Triestina ma il secondo, corteggiato anch’egli dai friulani, vorrebbe continuare a giocarsi le proprie carte in cadetteria. 

Rimane intanto ancora aperta la questione Edoardo Soleri. L’attaccante è un beniamino dei tifosi e il buon precampionato ha rinforzato la sua posizione in rosanero, il Brescia dell’ex Castagnini però punta forte sul giocatore rosa che di fronte ad un progetto importante potrebbe decidere di lasciare Palermo. 

CACCIA AL TERZINO SINISTRO

Per quanto riguarda i movimenti in entrata la proprietà resta il terzino sinistro, ruolo nel quale è presente il solo Aurelio e che per tutto il ritiro ha visto alternare vari giocatori fuori dalla loro posizione. 

Il nome caldo resta sempre quello di Niccolò Corrado, con il nuovo ds della Ternana Capozucca che ha tuttavia ribadito che l’ex Inter partirà solo di fronte ad offerte “irrinunciabili”. Sullo sfondo rimane Gianluca Di Chiara della Reggina, con i rosa pronti ad imbastire la trattativa in caso di esclusione dei calabresi dal campionato di Serie B. 

Negli altri ruoli si registrano i sondaggi per due profili Under ovvero il centrocampista ventiduenne del Trento Christopher Attys e l’attaccante del Frosinone classe 2000 Gennaro Borrelli. Sempre in stand-by, infine, la pista che porta a Rigoberto Rivas legato, così come Di Chiara, al destino della Reggina. 

[ad_2]
L’articolo Palermo, il mercato non è finito ma prima bisogna cedere
livesicilia.it è stato pubblicato il 2023-08-01 06:00:00 da Redazione Sport

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More