Pnrr, confermate tutte le opere strategiche in Liguria – Notizie

0

[ad_1]

“Usciamo rassicurati dall’incontro con il ministro Fitto. Anche in caso di tagli nazionali ai fondi Pnrr, il Governo ci ha confermato che i progetti previsti dalla Liguria saranno realizzati senza subire battute di arresto. È importante specificare che eventuali definanziamenti da parte dell’Europa non dipendono certamente dalla Liguria, regione virtuosa che vede tutti i suoi progetti in dirittura d’arrivo nel pieno rispetto della scadenza del 2026”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a margine dell’incontro a Palazzo Chigi con il ministro agli Affari Europei Raffaele Fitto, per coordinare la programmazione e il nuovo impiego dei fondi nazionali ed europei in seguito al piano di revisione del Pnrr, che verrà presentato all’Ue dal Governo. Presente all’incontro anche l’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone.
    “Il progetto della Ciclovia tirrenica, l’unico che potrebbe essere a rischio definanziamento, sarà comunque portato a termine in quanto la maggior parte dei tratti di pista ciclabile è già in fase di gara d’appalto e i cantieri apriranno entro fine anno con copertura, per circa 50 milioni, da parte di altri fondi, tra cui i Fondi europei per lo sviluppo e coesione. La Ciclovia, come tutte le altre opere messe a progetto legate a sanità, infrastrutture, dissesto idrogeologico e rigenerazione urbana, verrà realizzata, con o senza fondi Pnrr. Torniamo da Roma con la conferma di aver lavorato bene, e puntualmente, nell’interesse della regione”. 

Tra le opere strategiche confermate nell’incontro odierno tra il presidente della regione Liguria Giovanni Toti e il ministro Fitto vi sono le Case di Comunità e gli ospedali di comunità, la messa in sicurezza dei due affluenti del Bisagno, Rio Noce e Rio Rovare, e l’impianto idrovoro del Canal Grande nel Comune di Ameglia. Ci sono anche la messa in sicurezza del torrente Argentina, l’adeguamento dell’arginatura del fiume Vara, la messa in sicurezza della frana di località La Vesca a Sanremo, la difesa a mare di Ospedaletti, la protezione del litorale di Ventimiglia, il ripristino dei danni alle opere di difesa a mare di Cogoleto, la difesa costiera di Framura e il progetto per la difesa dell’abitato e del litorale del comune di Celle Ligure.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

[ad_2]

Source link

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More