Politica, ‘Sanremo Domani’: “Presenteremo una lista civica, prioritaria la presenza dei partiti di centrodestra”

0

[ad_1]

Il tempo corre, nove mesi circa alle prossime elezioni amministrative, è arrivato il momento di programmare un tavolo al fine di concordare le future strategie ed alleanze. “Sanremo Domani” ha intenzione di presentare una lista civica e per questo motivo plaude l’iniziativa di “Sanremo On” di organizzare un incontro e riconosce prioritaria la presenza dei partiti di centrodestra”.
Così intervengono dall’associazione “Sanremo Domani” a seguito dell’annuncio di “Sanremo On”.

Alla nostra associazione appartengono artigiani, commercianti, professionisti, operai, studenti e pensionati – aggiungono – tutti concordano che la nostra Sanremo abbia bisogno di un cambio di rotta deciso, che risolva problematiche irrisolte e che riporti gli interessi dei cittadini residenti al centro di ogni scelta politica ed amministrativa. Queste alcune delle priorità: il consolidamento della gamma e della qualità dei servizi ai cittadini, in modo tale da rispettare la centralità dell’utente e al contempo garantire la sostenibilità economica con una partecipazione da parte dei cittadini ai costi, in base alla propria condizione economica complessiva, prevedendo meccanismi compensativi in favore delle fasce deboli; una gestione del territorio che coniughi l’interesse comune e il progresso sociale con l’identità storica e peculiare di ogni quartiere di Sanremo e che, all’espansione urbana, prediliga una trasformazione mirata a risolvere il diffuso disagio abitativo al fine di garantire un rapporto equilibrato della città con l’ambiente; un piano di mobilità sostenibile la cui realizzazione sia prioritaria per l’amministrazione comunale, che preveda un trasporto pubblico locale integrato ed efficiente, promuova l’uso della bicicletta, garantisca una viabilità razionale, punti pur in accordo alle normative superiori, all’integrazione del continuum urbano e assuma le tecnologie disponibili per rendere il servizio più economico e fruibile; un impegno chiaro e incondizionato per la promozione e la garanzia di legalità e sicurezza, per un contrasto alla criminalità organizzata e alla microcriminalità basato in primis sulla prevenzione, per una lotta convinta all’evasione fiscale per quanto nelle competenze e responsabilità dell’ente locale; una rinnovata attenzione all’ambiente come patrimonio comune e investimento per la qualità della vita, con particolare attenzione alla riqualificazione e valorizzazione delle aree verdi pubbliche, alle condizioni della riduzione di consumi energetici ed emissioni inquinanti, al continuo miglioramento della raccolta differenziata e della gestione del ciclo dei rifiuti”.

C.S.



[ad_2]

Source link

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More