Regionali: Crippa (Lega), confermare uscenti o si riapre tutto – No…

0

[ad_1]

“Noi facciamo tesoro delle parole di ieri di Giorgia Meloni. Il Centrodestra è un valore e l’unico modo per vincere è riconfermare i candidati che hanno governato bene per cinque anni”. Andrea Crippa, vice-segretario della Lega, interpellato da Affaritaliani.it, replica così alla decisione di ieri di Fdi di ufficializzare la candidatura in Sardegna di Paolo Truzzu. “Prima delle Europee – spiega Crippa – vanno al voto quattro regioni e la Lega è per riconfermare i presidenti uscenti: se così non fosse anche per una sola regione, si riaprirebbero i giochi e il tavolo su tutte le altre regioni”.
    “Tutti i partiti del Centrodestra sono stati rappresentati nelle giunte regionali e se ci fossero stati problemi li avrebbero sollevati, ma non lo hanno fatto”, aggiunge Crippa ricordando le quattro regioni – e i loro presidenti uscenti – che andranno al voto prima delle Europee: Solinas in Sardegna, Marsilio in Abruzzo, Bardi in Basilicata e Cirio in Piemonte”.
    “Prima inizia la campagna elettorale – sottolinea il vice segretario della Lega – e meglio è: l’obiettivo è vincere uniti.
    Non è una questione di partiti, due di questi quattro candidati sono di Forza Italia (Bardi in Basilicata e Cirio in Piemonte) e per noi si deve andare avanti con gli uscenti che hanno ben governato. Noi siamo per la continuità, vedremo se altri si prendono la responsabilità di rompere e cercare alternative. La Lega segue le parole di Meloni in conferenza stampa: l’unità del Centrodestra è un valore, abbiamo quattro presidenti uscenti che hanno amministrato bene e non c’è alcun motivo per cambiare nomi. Quindi per noi il candidato in Sardegna resta Solinas”, conclude Crippa.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

[ad_2]
Leggi tutto l’articolo Regionali: Crippa (Lega), confermare uscenti o si riapre tutto – No…
www.ansa.it è stato pubblicato il 2024-01-05 11:29:01 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More