Ricostruzione e scuole: a rotazione, 400 studenti in Via Sardegna

0

[ad_1]

ASCOLI – Passi avanti sul fronte dell’edilizia scolastica. Il “contenitore” ospiterà quelli provenienti dai vari Istituti superiori della città. Lavori finanziati dalla Struttura commissariale per 3,8 milioni di euro. Il punto sugli altri Istituti

Il cantiere in Via Sardegna

 

Ad Ascoli verrà realizzato in Via Sardegna, vicino all’Istituto Fermo-Sacconi-Ceci il nuovo edificio, a destinazione scolastica, che avrà la funzione di ospitare, a rotazione, circa 400 studenti provenienti dai vari Istituti superiori della città che saranno oggetto dei lavori di adeguamento sismico.

I lavori sono finanziati con i fondi previsti dalla Struttura commissariale per circa 3.8 milioni di euro e sorgerà
in un’area attualmente utilizzata in parte come parcheggio. L’ingresso sarà in Via Sardegna.

Il progetto definitivo passa ora in “conferenza dei servizi” e prevede la realizzazione di due piani in grado di accogliere 17 classi e laboratori.

 

Per un totale di 45 milioni di euro, ad Ascoli sono in corso i lavori anche alla “Scuola regionale di formazione” di Via Cagliari, che è anche succursale dell’Ipsia Sacconi (1.4 milioni). Lavori in fase di affidamento al Liceo Artistico Licini (3.3 milioni) e al nuovo polo Trebbiani (9.5). C’è l’ok della “conferenza dei servizi” per il progetto esecutivo dell’aula didattica dell’Agraria Ulpiani (1.1). In fase di verifica i progetti esecutivi dell’Umberto I” (5.5) e dell’Ipsia Sacconi (2.9). In fase di progettazione il Liceo Scientifico Orsini (5.1) l’Itis “Mazzocchi” (1), l’Iti Fermi (3.2), l’Ulpiani” (4.8), il Liceo Classico Stabili (877.000), l’Ipsia Cec” (2.4).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page

[ad_2]
Leggi tutto l’articolo Ricostruzione e scuole: a rotazione, 400 studenti in Via Sardegna
www.cronachepicene.it è stato pubblicato il 2024-04-05 15:32:36 da Andrea Ferretti

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More