Rogo nell’impianto rifiuti a Ciampino, diossine oltre i limiti – Notizie

0

[ad_1]

Dalle stazioni mobili installate
dall’Arpa Lazio dopo il rogo avvenuto sabato in un impianto di
trattamento dei rifiuti a Ciampino, è risultata una presenza di
diossine pari a 37, sforando quindi il valore limite di 0,1-0,3
suggerito dall’Oms. I dati si riferiscono alla stazione più
vicina all’area interessata dall’incendio.

   
“Per quanto riguarda le diossine non esiste un riferimento
normativo in aria ambiente. Concentrazioni di tossicità
equivalente (Teq) in ambiente urbano di diossine e furani sono
stimati (dati World Health Organization Who nel documento
Guidelines for Europe 2000) pari a circa 0,1 pg/m3, anche se è
elevata la variabilità da zona a zona, mentre concentrazioni in
aria di 0,3 pg/m3 o superiore sono indicazioni per fonti di
emissione localizzate. Il valore del campione è superiore al
valore di riferimento”, si legge nel report Arpa.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

[ad_2]
L’articolo Rogo nell’impianto rifiuti a Ciampino, diossine oltre i limiti – Notizie
www.ansa.it è stato pubblicato il 2023-07-31 20:25:28 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More