sbalzata a terra e travolta da tir muore una ragazza, grave centauro

0

[ad_1]

Incidente stradale sulla via Flaminia all’altezza del Km 61, nel territorio del comune di Civita Castellana, in provincia di Viterbo. Per cause ancora da definire è avvenuta una collisione tra un’autovettura al cui interno c’erano un uomo e una donna e un motociclo su cui viaggiavano un ragazzo e una ragazza.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A seguito dell’impatto tra i due veicoli i ragazzi sulla moto sono stati sbalzati dalla sella per diversi metri; la ragazza successivamente è stata travolta da un autotreno sopraggiunto dalla direzione opposta, guidato da un uomo di 61 anni. Sul luogo sono arrivate tre pattuglie dei Carabinieri di Civita Castellana e la squadra dei Vigili del Fuoco di Civita Castellana, 5 unità di personale, un mezzo pesante e un fuoristrada.

La coppia che era sull’autovettura incidentata era in buone condizioni di salute e non è stato necessario l’intervento degli operatori sanitari. I Vigili del Fuoco di Civita Castellana giunti sul posto sono intervenuti a supporto del personale sanitario per l’imbarellamento del centauro che era stato sbalzato dalla moto, sbattendo rovinosamente per terra. L’uomo, un 42enne, era cosciente ma le sue condizioni si presentavano molto gravi, tanto da disporre il trasporto d’urgenza in eliambulanza all’Ospedale Gemelli di Roma.

I Vigili del Fuoco hanno effettuato l’estricazione della ragazza rimasta incastrata sotto l’autotreno; una volta liberata è stata affidata al personale medico che purtroppo, dopo ripetuti tentativi di rianimazione, ne ha constatato il decesso. La vittima è una ragazza di 28 anni, residente a Roma.

Il 118 è intervenuto con le autoambulanze di Civita Castellana (Vt) e Rignano Flaminio (Rm), e con l’automedica di Stimigliano (Ri).

© Riproduzione riservata



[ad_2]
L’articolo sbalzata a terra e travolta da tir muore una ragazza, grave centauro
www.ilquotidianodellazio.it è stato pubblicato il 2023-06-30 21:17:47 da Redazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More