«Scarsa serietà della Giunta Acquaroli»

0



“Le Marche hanno perso una grande occasione e ancora una volta si è palesata tutta l’incapacità e addirittura anche la scarsa serietà di questa amministrazione, che non riesce a mantenere gli impegni presi, bruciando le opportunità per la nostra Regione create dal lavoro di altri. È gravissimo, e mi addolora sapere che a rimetterci saranno i marchigiani, le imprese, il turismo”. Così Giorgio Fede, del Movimento 5 Stelle, dopo la cancellazione da parte di Aeroitalia, dei voli verso Barcellona e Bucarest dopo soli pochi giorni dalla loro partenza. A rischio anche i voli di continuità territoriale con Milano, Roma e Napoli.

“Sono rimasto sconcertato dalle notizie degli ultimi giorni a proposito del Sanzio, dei voli di Aeroitalia e dei disastri dell’Atim, il cui presidente è stato nominato dal governatore Acquaroli in persona. Lo sconcerto, si intende, è per l’opportunità che i cittadini marchigiani perderanno con la cancellazione dei voli verso Barcellona a Bucarest, e per il rischio di perdere tra un anno anche i voli di continuità per Milano, Roma e Napoli, vista l’inadeguatezza che la destra ha mostrato. Inquietanti anche le parole di Gaetano Intrieri di Aeroitalia, che parla addirittura di impegni economici non rispettati, con l’ulteriore rischio di sperperare soldi pubblici in tribunale.  E va ricordato che i voli di continuità, di cui fino a ieri la destra si intestava i meriti, in realtà sono frutto del lavoro della collega M5S Giulia Lupo, insieme al sottoscritto e a Mauro Coltorti, presidente della Commissione infrastrutture del Senato nella XVIII legislatura”. Il riferimento è all’emendamento alla legge di bilancio del dicembre 2021, che autorizzava una spesa di 6 milioni di euro per l’anno 2022 a compensazione degli oneri di servizio pubblico sui servizi aerei di linea da e per gli aeroporti di Ancona e Trieste, e un co-finanziamento pari a 3 milioni dalla Regione Friuli Venezia Giulia, e di 3 milioni e 177mila euro dalla Regione Marche. “Il metodo 5 Stelle aveva permesso alle Marche di offrire un servizio sino ad ora assente, con benefici sul turismo e l’economia. Per noi era e rimane questo l’obiettivo del nostro impegno politico. È evidente che così non è per la destra che, dopo essersi vantata in pompa magna di meriti non certo suoi, in concreto non sa fare altro che sperperare denaro pubblico e giocare con le sorti dei propri cittadini. Un atteggiamento riprovevole, tipico della peggiore politica.  Quel che è grave è che Atim ha assunto un impegno, con tanto di accordo firmato dalle sue parti, con Aeroitalia per un milione di euro. Mi chiedo ora – incalza – con quale coraggio e con quale faccia si calpesti un contratto. È stato firmato senza copertura finanziaria? Ma non ci si rende conto della brutta figura che si fa fare alla nostra Regione? E in più, si prefigura pure una causa legale, dove saranno quindi sprecate altre risorse pubbliche. Voglio sperare – conclude Fede – che i marchigiani finalmente aprano gli occhi e si rendano conto della totale incapacità e della scarsa serietà della giunta regionale, che ha gestito, con tali disastrosi risultati, il lavoro da noi avviato”

 


Leggi tutto l’articolo «Scarsa serietà della Giunta Acquaroli»
www.anconatoday.it è stato pubblicato il 2023-10-30 14:38:37 da

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More