Sequestrate in Porto a Salerno 135 tonnellate di pellet egiziano – Notizie

0

[ad_1]

Hanno trovato lo stemma della
Repubblica Italiana e certificazioni di qualità dell’Università
Federico II di Napoli falsi sui 9mila sacchi di pellet
provenienti dall’Egitto sequestrati nei giorni scorsi dalla
Guardia di Finanza e dall’Agenzia delle Dogane nel Porto di
Salerno.

   
I sacchi di pellet – da 15 chilogrammi ciascuno, per complessive
135 tonnellate – erano destinati a un’aziende del Napoletano ed
è stato grazie alle verifiche con l’ateneo partenopeo che si è
scoperto la contraffazione dei marchi sulla quale i finanzieri
stanno indagando coordinati dall’ufficio inquirente salernitano
diretto dal procuratore Giuseppe Borrelli.

   
Gli investigatori hanno prelevato campioni del pellet destinati
ad essere analizzati per fare luce sulle sue caratteristiche.

   

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

[ad_2]
L’articolo Sequestrate in Porto a Salerno 135 tonnellate di pellet egiziano – Notizie
www.ansa.it è stato pubblicato il 2023-08-03 10:16:55 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More