Serie B, il punto dopo la quinta di ritorno

0


CALCIO – Finale thrilling nel posticipo Ternana-Spezia: umbri in vantaggio all’89° e acciuffati al 95°. E’ il risultato che serviva all’Ascoli e che rende un pò meno amara la sconfitta di Catanzaro. In vetta il Parma non perde un colpo, la Cremonese sì. Con i gol di Strefezza (2 gare, 2 reti, 6 punti) il Como agguanta i grigiorossi al secondo posto. Peppe Iachini, all’esordio sulla panchina del Bari, cala un tris

 

QUINTA GIORNATA DI RITORNO

 

Venerdì 9 febbraio ore 20,30: Como-Brescia 1-0

 

Sabato 10 febbraio ore 14: Sudtirol-Venezia 0-3, Modena-Cosenza 1-1, Feralpisalò-Palermo 1-2, Cremonese-Reggiana 1-1, Cittadella-Parma 1-2

 

Sabato 10 febbraio ore 16,15: Pisa-Sampdoria 2-0, Catanzaro-Ascoli 3-2, Bari-Lecco 3-1

 

Domenica 10 febbraio ore 16,15: Ternana-Spezia 1-1

 

 

LA CLASSIFICA

 

Parma 51 punti, Cremonese e Como 45, Venezia 44, Palermo 42, Catanzaro 38, Cittadella 36, Modena 33, Brescia 32; Reggiana, Pisa e Bari 30, Cosenza 29, Sampdoria e Sudtirol 27; Ascoli, Ternana e Spezia 22, Feralpisalò 21, Lecco 20

 

I MARCATORI

 

12 reti: Coda (Cremonese), Casiraghi (Sudtirol)

 

11 reti: Pohjanpalo (Venezia)

 

10 reti: Mendes (Ascoli), Tutino (Cosenza)

 

9 reti: Cutrone (Como), Man (Parma)

 

8 reti: Sibilli (Bari), Brunori (Palermo)

 

7 reti: Biasci e Iemmello (Catanzaro), Buso (Lecco), Benedyczak (Parma), Valoti (Pisa), Raimondo (Ternana), Gytkjkaer (Venezia)

 

6 reti: Moncini e Borrelli (Brescia), Vandeputte (Catanzaro), Pandolfi (Cittadella), Novakovich (Lecco), Segre (Palermo), Bernabè Garcia (Parma)

 

5 reti: Gabrielloni (Como), Girma e Gondo (Reggiana), S. Esposito e Borini (Sampdoria), Busio e Pierini (Venezia)

 

4 reti: Nasti (Bari), Bjarnason (Brescia), Vita e Pittarello (Cittadella), Verdi (Como), Butic e Compagnon (Feralpisalò), Palumbo (Modena), Soleri e Stulac (Palermo), Depaoli (Sampdoria), Verde (Spezia), Odowgu (Sudtirol), Distefano e Casasola (Ternana), Tessmann (Venezia)

 

3 reti: Verna e Sounas (Catanzaro), Maistrello e Cassano (Cittadella), Da Cunha e Ioannou (Como), Voca e Mazzocchi (Cosenza); Castagnetti, Pickel e Ravanelli (Cremonese), Balestrero (Feralpisalò); Abiuso, Manconi e Strizzolo (Modena); Diakitè, Di Francesco e Mancuso (Palermo); Partipilo, Mihaila, Charpentier e Colak (Parma), Bonfanti e Tramoni (Pisa), Antiste (Reggiana), Pedrola (Sampdoria), Moro (Spezia), Pecorino e Merkaj (Sudtirol), Altare (Venezia)

 

2 reti: Rodriguez, Botteghin e Nestorovski (Ascoli); Diaw, Di Cesare e Koutsoupias (Bari), Bisoli e Bianchi (Brescia); Sounas, Ambrosino e Donnarumma (Catanzaro); Carriero e Magrassi (Cittadella); Strefezza, Barba e Odenthal (Como); Marras, Forte e Venturi (Cosenza); Johnsen, Collocolo, Ghiglione e Okereke (Cremonese); Zennaro, Kourfalidis, Tonetto, Felici e La Mantia (Feralpisalò), Ionita e Lepore (Lecco); Battistella, Tremolada, Zaro, Bozhanaj e Duca (Modena); Ranocchia, Ceccaroni, Insigne e Lucioni (Palermo), Estevez (Parma), Caracciolo e Mlakar (Pisa), Hernani e Bonny (Parma); Bianco, Portanova, Pieragnolo e Pettinari (Reggiana); Giordano, De Luca, Kasami, Gonzalez Molino e La Gumina (Sampdoria); F. Esposito, Kouda, Falcinelli e Reca (Spezia), Masiello e Tait (Sudtirol), Lucchesi e Sorensen (Ternana), Ellertsson (Venezia)

 

1 rete: Manzari, Mantovani, Caligara, Bellusci, Masini, Quaranta e Falzerano (Ascoli); Ricci, Puscas, Benali, Edjouma, Dorval, Chukwu, Ismail e Vicari (Bari); Galazzi, Jallow e Bertagnoli (Brescia); Brignola, Ghion, Antonini e Pompetti (Catanzaro); Branca, Negro, Salvi, Carissoni, Amatucci e Pavan (Cittadella); Bellemo, Abildgaard e Cerri (Como); Frabotta, Canotto, Arioli e Zilli (Cosenza); Falletti, Abrego, Zanimacchia, Antov, Sernicola e Vazquez (Cremonese); Bergonzi, Dubickas, Sau e Martella (Feralpisalò); Bianconi, Tordini, Sersanti, Crociata, Caporale, Lemmens, Di Stefano e Eusepi (Lecco), Gliozzi e Ponsi (Modena); Nedelcearu, Graves Jensen, Aurelio, Coulibaly e Henderson (Palermo); Circati, Camara e Cyprien (Parma); Veloso, Barbieri, Calabresi, Piccinini, Torregrossa, Esteves, Masucci, Canestrelli, Marin, Valoti, Moreo, Beruatto e Arena (Pisa); Lanini, Marcandalli, Kabashi, Cigarini, Fiamozzi e Vido (Reggiana); Murru, Ghilardi, Benedetti e Alvarez Martinez (Sampdoria); Di Serio, Gelashvili, Hristov, Jagiello e Bertola (Spezia); Rauti, Vinetot e Ciervo (Sudtirol); Carboni, Dionisi, Luperini, Pereiro e Celli (Ternana); Zampano, Dembelè e Bjarkason (Venezia)

 

(i gol segnati dai giocatori che hanno cambiato squadra a gennaio sono cumulativi, comunque riferiti all’attuale squadra in cui militano)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Leggi tutto l’articolo Serie B, il punto dopo la quinta di ritorno
www.cronachepicene.it è stato pubblicato il 2024-02-11 18:18:14 da Andrea Ferretti

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More