Solo i veri appassionati sanno il reale valore: se hai questo franc…

0

[ad_1]

Il mondo del collezionismo è affascinante e complesso. Anche un misero francobollo, nelle mani giuste, può avere un valore inestimabile.

Quando ci si approccia al settore del collezionismo, sia questo di figurine, monete o francobolli ci si può trovare in un mondo completamente sottosopra rispetto a quello che conosciamo. Un mondo in cui a farla da padrone sono l’attenzione e il desiderio che un singolo articolo provoca e che possono portarlo ad avere un valore inestimabile. In questo contesto, non sorprende che uno specifico francobollo rappresenti un piccolo tesoro.

Il francobollo che vale una fortuna
Anche un francobollo può avere un valore notevole – ascoli.cityrumor.it

Per alcuni, il collezionismo è soltanto un gioco e un passatempo, ma per altri può trasformarsi in un vero e proprio business. Là fuori ci sono tante persone con interessi simili che possono arrivare a spendere cifre folli per mettere le mani su un articolo particolarmente raro e di bell’aspetto. Ecco, quindi, che si sviluppa il mercato del collezionismo, che ha centinaia di diramazioni. Ogni serie di oggetti prodotti dall’essere umano può essere raccolta e rappresentare una fonte di guadagno.

Tra gli articoli che vengono maggiormente collezionati al mondo ci sono i francobolli. Si tratta di uno dei fenomeni più antichi ed è ancora oggi estremamente florido. In Italia, in particolare, ce ne sono in quantità da collezionare, molti recenti ma anche vecchi, che oggi possono essere rari e preziosi.

D’altra parte, i francobolli sono entrati in uso nel Paese da metà del 1800 e con minore successo rimangono in produzione ancora oggi. Le loro stampe sono sempre state oggetto di interesse da parte dei collezionisti e, alcune di queste, sono talmente apprezzate da essere richieste a gran voce.

Il francobollo raro che oggi vale una fortuna

Così come accade con altri articoli, anche per i francobolli ci sono delle edizioni speciali. Stampati in tiratura limitata per alcune occasioni speciali, possono diventare assai rari col tempo. Questo è il caso di un francobollo molto particolare realizzato nel 1901. Nel periodo del Regno d’Italia ci sono state numerose stampe originali e non tutte sono rare. Quello di cui parliamo oggi è il francobollo “floreale” in cui è raffigurato il Re Vittorio Emanuele III di Savoia circondato da un motivo, appunto, floreale.

Il francobollo che vale una fortuna
Questo francobollo è un vero tesoro – ascoli.cityrumors.it

Sono stati stampati 11 pezzi di una singola serie di valore diverso a seconda dello stato si conservazione. Essendo una tiratura limitata, il pezzo diventa molto interessante per i collezionisti, che apprezzano particolarmente la versione lilla da 50 centesimi piuttosto che l’alternativa marrone.

Un pezzo tanto raro in condizioni normali non vale molto, ma in un buon stato il suo prezzo si alza a 200 fino a 400 euro. Ci sono, poi, versioni che hanno un valore ancora più alto perché conservate in maniera perfetta. A seconda delle condizioni e di chi è interessato, queste possono valere anche 900 euro. I pezzi migliori hanno raggiunto in passato prezzi di vendita fino a 1.500 euro. Non male per un francobollo che quando è uscito costava 40 o 50 centesimi di lira.

[ad_2]
Leggi tutto l’articolo Solo i veri appassionati sanno il reale valore: se hai questo franc…
ascoli.cityrumors.it è stato pubblicato il 2024-04-05 17:30:41 da Riccardo Magliano

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More