Sto bene, ho passato un periodo difficile

0

[ad_1]

“È stato bello tornare a giocare una partita. Nostro obiettivo la Serie A”

Leo Stulac ha ritrovato il campo dopo diversi mesi passati lontano dal terreno di gioco a causa di un infortunio che nella scorsa stagione non gli ha permesso di supportare la causa dei rosanero. A partire dalle ultimissime gare dello scorso campionato e, in seguito, dal ritiro estivo che il Palermo sta svolgendo già da un paio di settimane in Trentino, il centrocampista ex Empoli è tornato pienamente a disposizione del tecnico rosanero. In attesa di ritrovare la condizione fisica ideale, Stulac sembra essere pronto per occupare nuovamente il ruolo in cabina di regia e dimostrare le sue qualità. Il mediano sloveno ne ha parlato in conferenza stampa direttamente da Pinzolo, sede del ritiro precampionato dei siciliani.

“Sto bene, il peggio è passato – dice Stulac in conferenza -. Sono felice di aver ripreso e del fatto che stiamo facendo un grande lavoro in preparazione. Rabbia accumulata in questi mesi? È stato un periodo molto difficile per me, sono stato tanto tempo fuori quindi è stata veramente dura. Voglio ringraziare la mia famiglia e anche i tifosi e i compagni che mi sono stati vicini. Adesso sono felice e voglio fare bene”.

“Corini? Si lavora bene, il mister mi aiuta perché giocava nella mia posizione e sono felice per questo – prosegue il centrocampista del Palermo -. Concorrenza con Gomes? Fa bene a tutti la concorrenza, si lavora anche meglio per questo. Gomes è un grande calciatore, spero di poter giocare insieme a lui qualche volta”.

RUOLO E NUOVI ARRIVATI

Sulle caratteristiche del suo ruolo, il mediano sloveno è stato chiaro: “È cambiato il modo di giocare, non c’è più il regista che sta lì in mezzo. Ti devi abituare al nuovo modo e piano piano anche io mi sto abituando. Il segreto per far affermarsi in serie cadetta? Ci deve essere intanto il gruppo, tutti insieme uniti. Poi devi sapere che il campionato è duro e molto lungo, quindi servono tutti i giocatori a disposizione e solo così si può vincere. Il mio obiettivo è fare più gol e assist possibili”.

“Vasic è un giocatore forte e importante, sicuramente ci darà una mano – dice Stulac su uno dei nuovi arrivati in casa rosanero -. Mancuso? Con Leo giocavamo a Empoli insieme, è un giocatore importante e lo sarà anche per noi. Speriamo non sia niente di grave il suo infortunio, sembra così”.

“È stato bello tornare a giocare una partita dopo circa sei mesi che stavo fuori, non è come un allenamento. Il mio rapporto con la città di Palermo e i tifosi è molto bello, anche quando ero fuori. Non mi sono mai sentito male con loro. Voglio giocare bene anche per loro, per dare delle soddisfazioni. La nazionale mi manca, spero che giocando possano richiamarmi. Che tipo di squadra sta nascendo? L’obiettivo è la Serie A, come squadra siamo carichi, stiamo facendo gruppo e ci stiamo allenando molto bene”, ha concluso Stulac.

[ad_2]
L’articolo “Sto bene, ho passato un periodo difficile”
livesicilia.it è stato pubblicato il 2023-07-29 13:53:31 da Dario Aiello

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More