Taglia 103 ulivi su terreno, multato da Carabinieri Forestale – Notizie

0


Taglia 103 ulivi nel terreno di
sua proprietà vicino al mare a Termoli, ma viene scoperto e
multato dai Carabinieri della Forestale per 5 mila euro. Il
proprietario ha proceduto al taglio senza richiedere la
prescritta autorizzazione alla Regione Molise e, per tale
ragione, è stato sanzionato. Altra multa di 1.300 euro è
scattata a carico di un altro proprietario agricolo di
Montecilfone (Campobasso) per il taglio di altri alberi di olivo
senza l’ok regionale.

   
Il taglio degli ulivi, spiega la Forestale di Termoli, non è
liberamente esercitabile; il decreto luogotenenziale di Umberto
di Savoia, risalente al 1945, sancisce, il divieto di
abbattimento oltre il numero di cinque alberi ogni biennio e
prevede, in caso di violazione, una sanzione uguale a dieci
volte il valore delle essenze sradicate.

   
“In deroga a tale generale divieto – si legge in una nota –
l’abbattimento può essere autorizzato dalla Regione, oggi
autorità competente in materia, ma solo per casi specifici e ben
individuati, quali la morte fisiologica della pianta, la scarsa
produttività, l’eccessiva fittezza degli impianti e con
l’eventuale imposizione al proprietario o conduttore
dell’obbligo di impiantare, anche in fondi diversi, altrettante
piante”.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA


Leggi tutto l’articolo Taglia 103 ulivi su terreno, multato da Carabinieri Forestale – Notizie
www.ansa.it è stato pubblicato il 2024-02-09 14:48:30 da

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More