Troppi turisti, ingressi contingentati a Villa del Balbianello – Notizie

0

[ad_1]



Troppi turisti e per questo, da
domani, saranno contingentati gli ingressi a Villa del
Balbianello a Tremezzina (Como), bene del Fai, il Fondo per
l’ambiente italiano. Per visitarla bisognerà prenotare
acquistando il biglietto sul sito web della struttura.


   
Ogni ora saranno disponibili dai 150 ai 200 ingressi, con un
tetto massimo di 1.200 visitatori al giorno: il 30% in meno di
quelli attesi in questa stagione, che ha toccato picchi di oltre
2.000 presenze al giorno (40.000 quelle previste ad agosto).


   
In questo mese la villa accoglierà così 10.000 visitatori in
meno, che grazie alle prenotazioni si distribuiranno con più
omogeneità. Sarà “una perdita economica consistente” per la
Fondazione, ente no profit del Terzo settore, che proprio grazie
al successo di beni come Villa del Balbianello – 170.000
visitatori all’anno – svolge la sua missione in favore del
patrimonio culturale dell’Italia.


   
È proprio la missione culturale del Fai, tuttavia, che
“motiva questa drastica decisione” che la Fondazione prende per
la prima volta nella sua storia.


   
Contingentare gli ingressi, si legge in una nota, è infatti
l’unico modo per tutelare Villa del Balbianello “da un eccesso
di turismo che si riversa sempre più sul Lago di Como” e che
“non solo mette a serio rischio la conservazione di un bene
culturale come questo”, obbligando a manutenzioni sempre più
frequenti, ma “danneggia anche la sua immagine, il suo valore
immateriale, perché snatura il luogo, banalizza la sua storia e
ne attenua il fascino”.


   
A partire dagli anni ’90 la villa è stata richiesta più volte
come location cinematografica. Nelle sue sale e nei suoi
giardini sono stati girati diversi film, tra cui Casino Royale
di Martin Campbell (2006) e Star Wars: Episodio II – L’attacco
dei cloni di George Lucas (2002).


   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

[ad_2]
L’articolo Troppi turisti, ingressi contingentati a Villa del Balbianello – Notizie
www.ansa.it è stato pubblicato il 2023-08-02 18:50:19 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More