Urso a Enac, lavori ad aeroporto Catania attesi da 11 anni – Notizie

0

[ad_1]

Il ministro delle Imprese e del made
in Italy, Adolfo Urso, è tornato a chiedere la riapertura del
Terminal A dell’aeroporto di Catania e ha sottolineato l’urgenza
dell’avvio delle opere strategiche per lo scalo attese da 11
anni, in due lettere all’Enac e alla società di gestione Sac.

   
Urso sollecita in particolare al presidente dell’Enac, Pierluigi
Umberto Di Palma, verifiche sul rispetto degli impegni del
concessionario. Il contratto di programma 2012-2014 già
prevedeva che il Terminal “Morandi” fosse oggetto di
ristrutturazione, 11 anni dopo, “non esiste ancora un progetto
approvato da Enac, esecutivo e cantierabile”.

   
Inoltre, a fronte dei 36 milioni di investimenti previsti sul
Terminal A per il 2022 ne sono stati spesi solo 8 “sorge quindi
il più che fondato dubbio che il Terminal “A” non possa dirsi
adeguato a contenere il traffico previsto di 10,6 milioni di
passeggeri nell’ormai imminente 2024″, scrive Urso chiedendo “di
trarne doverose conseguenze, anche sul piano della verifica
della sostenibilità dell’attuale struttura di terminal dei
volumi di traffico in essere”.

   
I toni sono ancora più decisi nella lettera alla presidente
di Sac, Giovanna Candura, e all’amministratore delegato,
Domenico Torrisi ai quali comunque manifesta la disponibilità
del ministero a fornire “utile contributo” per lo sviluppo di
un’infrastruttura aeroportuale “vitale per l’intera isola”.

   
Urso definisce “irragionevole” che, a fronte di “investimenti
di rilevantissima entità realizzati a pochi chilometri il
sistema aeroportuale cittadino “debba soffrire di un tale
deficit infrastrutturale” che lo rende fragile progressivamente
inadeguato alla crescente domanda di traffico”.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

[ad_2]
L’articolo Urso a Enac, lavori ad aeroporto Catania attesi da 11 anni – Notizie
www.ansa.it è stato pubblicato il 2023-08-02 18:45:21 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More