Venti candeline per la Compagnia teatrale “Li Freciute”

0


ASCOLI – Nata nel 2004, andò per la prima volta in scena al Teatro Ventidio Basso con la commedia “Na jernata dendr casa” di Vincenzo Castelli, il ideatore, che fino al 2020 della Compagnia è stato presidente, regista e scenografo. L’ultima fatica (“Baroni si nasce”) sabato 2 e domenica 3 marzo al Palafolli, il 9 a Grottammare, il 17 a Monte San Vito (Ancona)

 

Era il 2004 quando per la prima volta la neonata Compagnia “Li Freciute” di Ascoli andava in scena al Teatro Ventidio Basso con la commedia “Na jernata dendr casa” di Vincenzo Castelli, ideatore della Compagnia, che della stessa è stato presidente, regista e scenografo fino al 2020.

In questi venti anni la Compagnia ha presentato quindici commedie, molte delle quali scritte dallo stesso Castelli, alcune ispirate ai grandi del teatro napoletano come Scarpetta e De Filippo. Gli ultimi due spettacoli portano invece la firma di Stefano Sciamanna, che è anche alla regia insieme ad Elide Agostini, attuale presidente.

“Li Freciute” da sempre cercano di valorizzare il dialetto ascolano portandolo anche fuori provincia, riscuotendo successo e anche prestigiosi riconoscimenti come è accaduto nel 2023 quando ha vinto ben tre premi alla rassegna regionale “Dialetti a Confronti” e un premio come miglior attore a Stefano Sciamanna alla rassegna nazionale “Ritagliatti” di Matera.

L’assetto della Compagnia è cambiato e sono pochi i soci fondatori ancora presenti, ma non è cambiato lo spirito con cui “Li Freciute” ogni volta intendono intrattenere e divertire il loro pubblico.

In questi giorni stanno andando in scena con la nuova commedia “Baroni si nasce”, già presentata a Pagliare del Tronto nei giorni scorsi e in questo weekend – sabato 2 e domenica 3 marzo – al Palafolli di Ascoli. Il 9 marzo sarà la volta del Teatro delle Energie di Grottammare, il 17 marzo a Monte San Vito (Ancona).

 

I LAVORI

Na jernata dentre casa (2004), Nobili parenti (2005), Na scola de campagna (2006), Giallo comico-Il marito scomparso (2007), Mo v legghh li carte (2009), Nobili parenti (2010), Giallo comico-Il marito scomparso (2011), Giallo comico-I baroni Acari Pidocchi Pollini (2012), Sono soldi miei (2013), Gelosia che follia (2014), Giallo comico-In commissariato (2016), Lu scallaliett (2017), Bugie e tradimenti (2020), Un revolver per tre (2021), Baroni si nasce (2024)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Leggi tutto l’articolo Venti candeline per la Compagnia teatrale “Li Freciute”
www.cronachepicene.it è stato pubblicato il 2024-03-02 10:01:22 da Andrea Ferretti

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More