Ventimiglia, scattano controlli serrati e sanzioni per i ‘furbetti dei rifiuti’ (Foto) – Sanremonews.it

0

[ad_1]

Controlli serrati sul territorio e sanzioni contro i ‘furbetti dei rifiuti’ sono in corso, in questi giorni, a Ventimiglia. L’assessore con le deleghe all’Ambiente, all’Igiene e nettezza urbana e al Ciclo delle acque, Milena Raco, con l’ausilio della polizia locale, sta, infatti, controllando personalmente le varie isole ecologiche della città e chi non ha conferito in maniera corretta, sia utenze domestiche che non, è stato multato.

Continua, perciò, la linea dura del Comune verso coloro che non rispettano le regole. “Ieri abbiamo fatto controlli a campione all’isola di conferimento dei rifiuti in via Aprosio e abbiamo multato cittadini e anche utenze non domestiche, che sporcano la città, per il conferimento errato dei rifiuti” – dice l’assessore Milena Raco  “A ogni conferimento errato scatta una sanzione, che abbiamo deciso di aumentare da 100 a 500 euro a conferimento. Seguendo le strisce di unto lasciate lungo la strada siamo risaliti ai colpevoli e così abbiamo sanzionato due attività commerciali. Vengono fatte multe anche ai proprietari di cani che non portano con sé i sacchetti e la bottiglietta d’acqua per pulire le deiezioni dei loro animali, a riguardo abbiamo deciso di aumentare la multa da 50 a 150 euro”.

Inoltre, questa mattina, alcuni cestini porta rifiuti sono stati spostati a ridosso delle strisce pedonali. Un’iniziativa dell’assessore Raco per bloccare il conferimento scorretto dei rifiuti. I cestini gettacarte vengono utilizzati come bidoni dell’immondizia di quartiere e così ho deciso di spostarli tutti in prossimità delle strisce pedonali affinché vengano usati solo come gettacarte” – fa sapere Raco“Su corso Genova oggi ne sono stati spostati tre. Siamo in procinto di spostare anche quelli in via Veneto, via Asse, via Martiri e via Cavour”.

Continua anche lo spazzamento delle strade. “Ieri si è svolto lo spazzamento di un tratto di via Tacito. Oggi, a causa di un incendio a un furgoncino verificatosi in corso Genova, non si è potuto proseguire il servizio di pulizia. Verrà completato domani” – annuncia l’assessore – “Sono soddisfatta del rapporto di sinergia che si è creato con la ditta Teknoservice, che ringrazio a partire dal titolare ai responsabili di zona e agli operatori ecologici presenti sul campo per la volontà dimostrata. Sono sicura che questa sinergia contribuirà a superare le criticità evidenziate da questo capitolato d’appalto”.  



[ad_2]

Source link

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More