10 nuovi sistemi per la tutela degli utenti della strada – Sanremonews.it

0


Città di Ventimiglia conferma il suo crescente impegno nel contrastare l’incidentalità stradale verso il raggiungimento dell’obiettivo strategico europeo di ridurre del 50% i morti e i feriti gravi sulle strade entro il 2030 e azzerarli entro il 2050 (“Vision Zero”), attraverso la prevenzione e la riduzione degli incidenti grazie all’utilizzo di sistemi intelligenti che monitorano il territorio.

Aumentano così i dispositivi IoT installati sul territorio previsti dal Progetto Integrato di Sicurezza della Città di Ventimiglia, che prevede anche la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali non semaforizzati. Sono, infatti, iniziati i lavori di installazione di 10 dispositivi IoT per il controllo degli attraversamenti pedonali ad oggi considerati più critici.

In particolare:
– 1 in Corso Limone Piemonte
– 1 in Corso Francia, all’altezza del civico n. 9
– 1 in Via Biancheri, all’altezza del civico n. 10
– 1 in Lungo Roja, all’intersezione con via della Repubblica
– 2 in Via Oberdan, all’altezza del parco e all’altezza del civico n. 1
– 2 lungo la passeggiata Cavallotti, all’altezza del civico n. 47 e n. 69
– 2 in Corso Genova, all’altezza del Teatro Romano e all’altezza del civico n. 35 

Questi sistemi smart sono composti da due segnali bifacciali luminosi di attraversamento pedonale presenti su entrambe le carreggiate e di un sistema LED che illumina le strisce pedonali soprattutto di notte permettendo una maggiore visibilità agli automobilisti dei pedoni. In aggiunta sono presenti anche due pre-segnalatori più esterni di allerta per gli automobilisti in transito. 

Il Progetto Integrato di Sicurezza prevede, anche, la campagna di comunicazione e sensibilizzazione “Ti Voglio Bene”, rivolta a tutti i cittadini per promuovere un diverso atteggiamento culturale aumentando la sensibilità di tutti al rispetto delle norme, facendo percepire i regolamenti non come limitazioni, ma come tutela della salute di ogni individuo e del proprio territorio. 

Il Progetto è inoltre rafforzato da una diffusa campagna di comunicazione declinata anche su portali web di informazione locale e sui social media, finalizzata ad informare i cittadini sui nuovi interventi e a sensibilizzare tutti gli utenti della strada verso un atteggiamento sempre più responsabile e più consapevole dei rischi che si possono correre quotidianamente sulle strade a causa della mancanza di rispetto delle regole.

Soddisfatto il Sindaco, Flavio Di Muro, che in merito dichiara: “Abbiamo individuato con la società incaricata e con il Comando di Polizia Locale 10 punti sensibili in cui posizionare questi nuovi dispositivi i quali, oltre ad assicurare una maggiore sicurezza per i pedoni, garantiranno al contempo una maggiore illuminazione nelle zone più soggette a fenomeni di microcriminalità. Continua quindi l’impegno di questa Amministrazione verso una città più sicura e a misura d’uomo”.

 





Source link

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More