Atletica Alba Docilia, che spettacolo: conquistato un magico triplete di finali nazionali

0

[ad_1]

Albisola Superiore. È triplete per le squadre femminili dell’Atletica Alba Docilia. Dopo il quinto posto in finale della squadra Assoluta, anche le ragazze dell’Under 23 e le Allieve Under 18 sono riuscite a qualificarsi per le finali nazionali.

“Il nostro sport non è uno sport di squadra – commentano dalla società – È quanto di più individualista ci possa essere in termini di competizione. Ma ci sono momenti in cui queste individualità riescono a far coro in occasione delle competizioni a squadre.

In questo 2023 questo coro, a noi, è riuscito particolarmente bene perché siamo riusciti a conquistare un triplete di finali nazionali che raramente si ricorda in terra ligure. Men che meno lo si ricorda ottenuto da una società “piccola”, con risorse “limitatissime” e con un bacino d’utenza “circoscritto”, aiutata da una sola collaborazione con gli amici dell’Atletica Ceriale, con i quali interscambiamo attività Fidal e CSI”.

“Continuiamo – prosegue la nota – a guardare con soddisfazione e stupore le classifiche nazionali di quest’anno e ancora quasi non ci crediamo. Non che sia stato frutto del caso, ma, è innegabile, per noi è un risultato incredibile. A scorrere specie la classifica U23 (23esime) si vedono dietro di noi squadre che dire corrazzate è dir poco. E anche le U18 (60esime), certamente agevolate dall’ingresso di 60 squadre e baciate da una punta di fortuna, per noi sono state un’impresa perché ad inizio anno non avevamo neanche i numeri per comporre la squadra. Sembra un risultato passato in cavalleria, ma ricordiamo che a giugno la nostra squadra Cadette Under 16 ha vinto il titolo regionale e, se si facesse una classifica complessiva a squadre sulle quattro categorie, in regione nel settore femminile vinceremmo brillantemente ai punti.

Difficile parlare dei contributi delle atlete singole, ma alcune prestazioni ed alcuni generosi sacrifici hanno davvero fatto la differenza. 

Per le Under 23 i quasi 1000 punti di Simona Cabella (Asta) e gli oltre 900 punti portati da Giuditta Ponsicchi (400) vanno di pari passo con le prestazioni davvero generosi di Silvia Campini (800) e Martina Stranieri trascinata da Martina Rosati in un 5000 che ha dell’incredibile. Ma tutte hanno dato il loro contributo a suon di record personali, Francesca Gorlani, Caterina Ratto, Francesca Fiasella, Giada Salvo, Arianna Caviglia, Giulia Rosso, Margherita Marchetti e le staffettiste Sofia Marino, Adele Cattardico e Carlotta Cioffi.

Per le Allieve invece è stata un’invenzione dietro l’altra. Senza particolari punte si è riuscita a creare un’amalgama tale da portare la squadra a oltre 100 punti più del 2022, un risultato quello dell’anno passato che sembrava già irripetibile. La vera forza è arrivata dalle prestazioni di Carlotta Bruno (800 e 1500) ma soprattutto del gruppo lanci albisolese con Alessia Garbossa, Antonia Briano e Martina Morbelli. Il resto della squadra si è confermata in crescita nonostante la maggior parte di loro fosse al primo anno nella categoria; Ludovica Deferrari, Maria Giacobbe, Camilla Giussani, Giorgia Albamonte, Giorgia Perata, Eleonora Boeri, Elena Mignonelli, Camilla Marchiole, Alice Corsi e Francesca Dal Mas”.

“Pur consapevoli – prosegue ancora il comunicato – del fatto che sia ragionevolmente impossibile mantenere certi standard, crediamo che il clima rinnovato che si sta respirando in società generi un entusiasmo ed un’armonia rari. Non abbiamo avuto una sola ragazza che si sia tirata indietro a qualsiasi gara proposta dai tecnici e fino alle ultime competizioni disponibili hanno dato il massimo per rosicchiare ancora qualche punto. Cose che si vedono raramente”.

“Adesso – concludono dalla società – ci aspettano le finali di Beinasco (Allieve) e Mariano Comense (U23) per coronare un anno bellissimo che ha visto tornare protagonista l’Atletica Alba Docilia. Dopo 20 anni di relazioni con altre società nate e finite senza alcuna costruttività, la società sta dimostrando di poter viaggiare con le proprie gambe e tornare ad essere un punto di riferimento sportivo del territorio albisolese per ogni fascia di età.

Un ringraziamento grande a tutti i nostri tesserati, dagli atleti ai tecnici fino ad arrivare ai preziosissimi dirigenti e al nostro presidente. Andiamo avanti!”



[ad_2]
L’articolo Atletica Alba Docilia, che spettacolo: conquistato un magico triplete di finali nazionali
www.ivg.it è stato pubblicato il 2023-07-26 20:42:16 da Redazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More