Gli auguri di Roseto a Ginoble  – Teramo

0


ROSETO. Grande entusiasmo in sala consiliare a Roseto, ieri mattina, per la presenza del cantante del trio Il Volo Gianluca Ginoble, originario di Montepagano, che la prossima settimana parteciperà alla 74ª edizione di Sanremo con il brano “Capolavoro”. A volere Ginoble in sala consiliare è stata l’amministrazione comunale, che ha organizzato una cerimonia per rendere omaggio al cantante del Volo in occasione dei 15 anni dalla nascita del trio e in vista della sua terza partecipazione al Festival di Sanremo, in programma dal 6 al 10 febbraio. All’inizio della cerimonia, in una sala piena di fan e arricchita dalla presenza dei ragazzi e delle ragazze con disabilità del centro diurno “L’albero della felicità” di Roseto, e condotta da Francesca Martinelli, è stato proiettato un video nel quale è stata ricordata la vittoria nel 2015 a Sanremo con “Grande Amore” e il terzo posto nel 2019 con o “Musica che resta”, oltre alla cerimonia del 2015, quando l’amministrazione Pavone decise di insignire Ginoble del titolo di “Ambasciatore nel mondo della città di Roseto”, e di conferire la cittadinanza onoraria di Roseto agli altri due membri del Volo, Ignazio Boschetto e Piero Barone. In sala erano presenti, oltre al sindaco Mario Nugnes e a diversi membri dell’amministrazione, anche il padre di Gianluca, Ercole, il fratello Ernesto junior, che ha collaborato al progetto artistico della canzone “Capolavoro”, e il nonno Ernesto Ginoble.
«Portare avanti i miei valori e le mie radici in ogni concerto e in ogni occasione», ha detto Ginoble, «è la cosa più importante per me. Nonostante tutto, in 15 anni di carriera c’è sempre spazio per i sogni e gli obiettivi, e ringrazio tutti per il supporto in vista di Sanremo. Roseto la porto sempre nel mio cuore». Il sindaco Nugnes ha ringraziato Ginoble per aver accolto l’invito. «Ci riuniamo per onorarti come ambasciatore nel mondo della nostra città», ha aggiunto Nugnes, «e per anticipare con gioia la tua, e noi insieme a te, partecipazione a Sanremo, l’evento senza paragoni nel panorama mondiale. Ricordo un’esclamazione di Gianluca, sempre presente nelle manifestazioni di bene della nostra città. All’inaugurazione della passeggiata panoramica di Montepagano, disse: “La grande bellezza”. Hai ragione, insieme siamo e saremo una grande bellezza».
Alla fine della cerimonia è stata consegnata a Ginoble una spilla con la Rosa Presentosa, realizzata dalla gioielleria Michini, e delle rose da parte della presidente del consiglio comunale Gabriella Recchiuti.
Luca Venanzi
©RIPRODUZIONE RISERVATA.




L’articolo Gli auguri di Roseto a Ginoble  – Teramo
www.ilcentro.it è stato pubblicato il 2024-02-03 02:13:00 da

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More