Latina, Altra giornata campale sul fronte incendi

0

[ad_1]

È stata un’altra giornata da incubo, quella di ieri, sul fronte degli incendi di sterpaglie. Più focolai sono divampati nella periferia di Latina, soprattutto nella zona del litorale, raggiungendo proporzioni notevoli, anche a causa del forte vento che ha alimentato le fiamme pericolosamente, tenendo impegnati a lungo e su più fronti sia i Vigili del Fuoco che i volontari di diversi gruppi di protezione civile. Nel primo pomeriggio un vasto rogo si è registrato nella zona di Borgo Sabotino tra via Massaro e via Casilina Sud, ma l’incendio più violento si è scatenato nella tarda mattinata nella zona tra vai del Lido e strada Nascosa, dove in pochi minuti le fiamme si sono propagate rapidamente, alimentate dalle boscaglie e dai terreni incolti. In questa zona il fuoco ha minacciato il distributore di carburanti di via del Lido, bruciando alcune piante lungo il perimetro dell’impianto, arrivando anche a rasentare alcune abitazioni, compresa la abitazione della sindaco Matilde Celentano, che ieri ha commentato così l’accaduto: «Confido nell’operato delle forze dell’ordine affinché si possa chiarire la natura dell’incendio che si è sviluppato in un terreno vicino alla mia abitazione.

Fortunatamente, grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco, che ringrazio, non ci sono state gravi conseguenze. Per fare luce sull’episodio sono intervenuti carabinieri e agenti della Polizia di Stato per i dovuti accertamenti e per raccogliere le testimonianze. I luoghi interessati sono al momento oggetto di rilievi tecnici. Sono particolarmente scossa per l’accaduto, e anche per gli altri roghi divampati oggi in più parti della città».



[ad_2]
L’articolo Latina, Altra giornata campale sul fronte incendi
www.latinaoggi.eu è stato pubblicato il 2023-09-06 10:20:02 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More