Migranti, Lollobrigida: “Non importiamo schiavi”

0



“In Italia abbiamo necessità di un’immigrazione legale molto importante” e “per i prossimi tre anni avremo 400mila immigrati legali che entreranno: quest’anno abbiamo aumentato di 40mila persone quelle che avevano diritto a entrare legalmente per venire a lavorare. Allora il lavoro c’è, ma questo lavoro è degno per gli immigrati e non è degno per quegli italiani che dicono che andranno a rubare se non ricevono il reddito di cittadinanza?”, ha detto nella registrazione di Zona Bianca, su Rete 4, il ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida.

“Noi non importiamo schiavi – ha rimarcato l’esponente di Fdi – quelli che vengono a lavorare in Italia hanno la stessa dignità di quelli che invece pretendono di avere soldi senza fare niente”.

“Gli italiani non hanno da temere nulla in particolare se non delle fasi congiunturali come quella che stiamo attraversando”, spiega Lollobrigida, in merito alla frenata del Prodotto interno lordo. “Dobbiamo cercare di ricostruire un’economia competitiva, avere un’Europa capace di rendersi conto fino in fondo della situazione nella quale ci siamo trovati ridefinendo un piano che ritrovi nella solidarietà generale tra le nazioni un elemento portante della ricostruzione di un’Europa nuova, più forte e più autorevole”, prosegie l’esponente di Fdi.


L’articolo Migranti, Lollobrigida: “Non importiamo schiavi”
www.adnkronos.com è stato pubblicato il 2023-09-03 20:55:05 da webinfo@adnkronos.com (Web Info)

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More