Ospedale di San Benedetto, la dg Natalini ha incontrato i sindaci d…

0

[ad_1]

SANITA’ – Iniziativa di Antonio Spazzafumo che ha chiamato a raccolta in Viale De Gasperi i colleghi e invitato il direttore generale di Ast Ascoli

 

Si è svolto oggi, venerdì 2 febbraio, al Comune di San Benedetto un incontro organizzato dal sindaco Antonio Spazzafumo con i sindaci degli altri Comuni dell’Ambito 21 e il direttore generale di Ast Ascoli Nicoletta Natalini.

 

Incontro necessario per chiarire ogni aspetto organizzativo dell’attività gestionale dell’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto.

La dg Natalini ha illustrato ai primi cittadini presenti il piano di riorganizzazione delle funzioni di emergenza/urgenza dell’ospedale sambenedettese fornendo informazioni e dati sulla situazione attuale del Pronto Soccorso e della Medicina d’Urgenza, sui nuovi percorsi Fast Track, come in parte già evidenziato durante l’ultima conferenza stampa dell’Ast e sulle tempistiche delle grandi tecnologie, come Risonanza Magnetica e Tac.

 

«È stato un momento di confronto importante e necessario che ho fortemente voluto per far sì che tra la Direzione dell’Azienda Sanitaria e i cittadini ci sia sempre la massima chiarezza e sono contento del buon esito dell’incontro – le parole del sindaco Antonio Spazzafumo a none di tutti gli altri colleghi – tutti abbiamo avuto modo di chiarire i dubbi nostri e dei cittadini e di comprendere le intenzioni e i programmi futuri per la nostra Sanità».

 

La dottoressa Natalini si è resa disponibile a qualsiasi richiesta di confronto diretto con i sindaci e i territori, così da essere sempre allineati sulle scelte che si faranno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page

[ad_2]
Leggi tutto l’articolo Ospedale di San Benedetto, la dg Natalini ha incontrato i sindaci d…
www.cronachepicene.it è stato pubblicato il 2024-02-02 20:37:19 da Andrea Ferretti

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More