Palermo, il capogruppo Pd Arcoleo: “Periferie in stato di abbandono”

0

[ad_1]

“Dall’ex Chimica Arenella a Borgonuovo, da Brancaccio allo Zen. Finora solo passerelle”

PALERMO – “Ho evidenziato lo stato di abbandono in cui versa la chimica Arenella, cosi come ho evidenziato ogni precarietà nel resto delle periferie di Palermo. Tutto questo a fronte di molti proclami che si dissolvono nel nulla”. Lo afferma il capogruppo del Pd a Palazzo delle Aquile, Rosario Arcoleo.

“Ecco cosa ha prospettato in 15 mesi l’amministrazione Lagalla: la costa Nord abbandonata; sul Pnrr solo un intervento del porticciolo di Vergine Maria che non è ancora stato appaltato e che si pensa non vedrà la luce. Ho presentato un’interrogazione per avere notizie su come e quando saranno spesi i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza. – aggiunge -. Basta iniziative spot per poi non concludere nulla. Serve un intervento forte in periferia. Non si combattono l’inciviltà e la violenza con l’abbandono. Servono presenza costante e attenzione nelle cose, perché bisogna far sentire il cittadino della periferia di Palermo al centro del progetto per il futuro della città. Da Borgonuovo, passando per Brancaccio, per finire allo Zen. Finora solo passerelle”.

[ad_2]
L’articolo Palermo, il capogruppo Pd Arcoleo: “Periferie in stato di abbandono”
livesicilia.it è stato pubblicato il 2023-08-31 11:23:33 da Redazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More