Percepivano reddito di cittadinanza senza averne diritto, 39 passeggeri scoperti a Linate

Percepivano reddito di cittadinanza senza averne diritto, 39 passeggeri scoperti a Linate

Percepivano reddito di cittadinanza senza averne diritto, 39 passeggeri scoperti a Linate


Non avevano diritto al sussidio e l’avevano ottenuto presentando dichiarazioni e documenti falsi: la Guardia di Finanza ha individuato 39 persone che percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza. Il danno erariale accertato è di 456mila euro. Le indagini sono partite da alcuni controlli all’aeroporto di Linate. A numerosi passeggeri, tutti percettori del reddito di cittadinanza, erano state trovate ingenti somme di denaro contante nascoste in valigie, zaini o in tasca, di cui non sono stati in grado di giustificare la provenienza. 

Per ottenere il sussidio avrebbero presentato false attestazioni sulla composizione e sul reddito dei nuclei familiari. Alcuni sono inoltre risultati proprietari di immobili dati in locazione o utilizzatori di beni intestati a defunti.  

La revoca immediata del sussidio ha evitato l’erogazione da parte dell’Inps di altri 120mila euro.
 


L’articolo Percepivano reddito di cittadinanza senza averne diritto, 39 passeggeri scoperti a Linate
www.rainews.it è stato pubblicato il 2023-08-03 06:22:00 da