Prorogato il termine dei lavori per il rigassificatore di Porto Empedocle

Prorogato il termine dei lavori per il rigassificatore di Porto Empedocle

Prorogato il termine dei lavori per il rigassificatore di Porto Empedocle


La Regione Siciliana ha approvato il decreto di proroga della scadenza di fine lavori del rigassificatore di Porto Empedocle. Lo ha reso noto il presidente Renato Schifani, dopo un incontro a Roma con l’amministratore delegato di Enel, Flavio Cattaneo.

«Abbiamo rimarcato ancora una volta – ha detto Schifani – l’importanza dell’infrastruttura. Lo sviluppo del terminale on shore di Porto Empedocle darà un importante contributo per diversificare gli approvvigionamenti energetici e costituire un’opportunità di sviluppo per il Mezzogiorno, sia in termini di contributo alla creazione di un hub energetico nel Mediterraneo, sia in termini di ricadute occupazionali e di sviluppo e riqualificazione del territorio. La Regione ha fatto la sua parte e prende atto che si conferma con Enel e il suo management una grande sinergia che potrà dare benefici a tutta la Sicilia».

Fra i temi affrontati durante l’incontro anche «l’impegno di Enel per un piano di investimenti straordinari sulle reti elettriche regionali per incrementare la resilienza dell’infrastruttura e la sua capacità di rispondere a eventi meteo estremi». La società ha «informato di aver già preso contatto con l’autorità di riferimento del settore».


L’articolo Prorogato il termine dei lavori per il rigassificatore di Porto Empedocle
agrigento.gds.it è stato pubblicato il 2023-09-19 07:23:03 da

Related posts