Rifinanziata la formazione dei disoccupati e licenziati – Teramo

0

[ad_1]

VAL VIBRATA. Via libera al rifinanziamento per 3,2 milioni di euro dell’intervento 14 denominato “Area di crisi complessa: competenze per il lavoro”, previsto dal Piano operativo Fse 2018-2020 e destinato alle imprese inserite nell’area di crisi complessa Val Tronto-Val Vibrata. Lo rende noto l’assessore regionale alle politiche del Lavoro, Pietro Quaresimale, a seguito della pubblicazione del nuovo avviso. «Abbiamo deciso», dice, «di mettere a disposizione risorse in grado di finanziare la formazione e la riqualificazione dei lavoratori che sono stati espulsi dall’attività produttiva, creando in questo modo le condizioni per una loro ricollocazione. I percorsi formativi che verranno finanziati dovranno naturalmente tener conto della domanda che arriva dalle aziende». Nello specifico l’intervento prevede la possibilità, da parte degli organismi di formazione accreditati dalla Regione Abruzzo, di organizzare e gestire di corsi di formazione e riqualificazione professionale in favore di disoccupati, senza limiti di età, anche percettori di indennità, residenti in uno dei comuni dell’area di crisi o licenziati, per riduzione di personale, da una unità produttiva ubicata nell’area. L’intervento rimarrà aperto fino ad esaurimento delle risorse.



[ad_2]
L’articolo Rifinanziata la formazione dei disoccupati e licenziati – Teramo
www.ilcentro.it è stato pubblicato il 2023-07-30 03:09:00 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More