Rifiuti abbandonati in mezzo alla strada: «Servono le telecamere»

0


GROSSETO. Il flusso di rifiuti è costante. In questa piccola “isola ecologica” abusiva alle porte della città, viene accumulato di tutto. Non ultime vecchie autoclavi, vasche da bagno e dell’Eternit.

Il ritrovamento è stato immortalato da un residente della zona, che ha scattato le foto nel pomeriggio di giovedì 16 novembre

«I cassonetti sono vuoti e i rifiuti tutti lasciati fuori – racconta il residente – siamo arrivati all’esasperazione. Mio suocero ha ripetutamente fatto segnalazioni al Comune, ma non appena puliscono, l’abbandono continua».

Lì, in quella strada che corre vicino all’Aurelia nord poco fuori città, l’abbandono dei rifiuti non dà tregua ai residenti. «Questa volta li hanno lasciati anche nel mezzo alla strada – ricorda il residente – A fatica si riusciva a girare con l’automobile per rientrare a casa. Purtroppo, lo fanno spesso».

Negli ultimi anni l’abbandono sembra andare di modo in quella zona. «Prima non era così – racconta il residente – L’accumulo selvaggio è iniziato da 2-3 anni, più o meno da quando in città sono stati messi i cassonetti intelligenti. Non so se sono fenomeni direttamente collegati. Mi chiedo comunque perché, vista anche la vicinanza del centro raccolta rifiuti in via Zaffiro, chi debba buttare qualche ingombrante non vada là. C’è anche l’opzione del ritiro rifiuti ingombranti a domicilio, ed è un servizio gratuito».

Probabilmente l’arrivo dei cassonetti intelligenti per fare la differenziata anche nelle campagne del Comune, non basterà. Molti si dovranno abituare. «Oltre ai cassonetti intelligenti in zone come questa dovrebbero far arrivare le telecamere quanto prima – conclude il cittadino – sarebbe una mossa opportuna, per multare chi continua a riversare nelle campagne questi tipi di rifiuti».

L’assessora all’ambiente Erika Vanelli consce bene la situazione ed è in contatto da tempo con alcuni residenti, che sis ente di rassicurare. «Quella zona è continuo obiettivo di abbandoni di rifiuti – dice Vanelli – capisco benissimo l’esasperazione dei cittadini. Intendiamo quando rima bloccare questo fenomeno dannoso per tutti. Ci stiamo impegnando per installare quanto prima le telecamere anche nelle zone rurali, ed entro fine mese anche quell’area sarà coperta dall’occhio elettronico».

 




Leggi tutto l’articolo Rifiuti abbandonati in mezzo alla strada: «Servono le telecamere»
www.maremmaoggi.net è stato pubblicato il 2023-11-18 12:42:32 da Federico Catocci

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More