Sanremo: per ora nessun commento da Reuben, ora i lavori potrebbero iniziare già entro fine anno

Sanremo: per ora nessun commento da Reuben, ora i lavori potrebbero iniziare già entro fine anno

Sanremo: per ora nessun commento da Reuben, ora i lavori potrebbero iniziare già entro fine anno



Sanremo: per ora nessun commento da Reuben, ora i lavori potrebbero iniziare già entro fine anno

Nessun commento, almeno per ora, dal gruppo imprenditoriale legato ai fratelli Reuben, proprietari di Portosole, della Porto di Sanremo Srl (società che ha presentato il progetto per il futuro waterfront del centro città) e, da questa notte, anche della Porto di San Francesco, la società che, con i suoi ricorsi, si era posta di traverso sul restyling del porto vecchio.

L’unica battuta che siamo riusciti a strappare è solo di “Grande soddisfazione per come si sono concluse le cose”, rimandando il tutto ad un probabile comunicato nelle prossime ore. Intanto si susseguono i commenti sul passaggio di proprietà della Porto di San Francesco alla Reuben, soprattutto in chiave elettorale. C’è, infatti, chi etichetta il successo dell’operazione che, di fatto lancia il progetto del porto vecchio verso un avvio piuttosto celere, come una ‘bandierina’ dell’attuale Sindaco, Alberto Biancheri.

Ma, di fatto, il primo cittadino è in scadenza e, quindi, non ha ambizioni di riconferme o altro. Certo, c’è sicuramente quella di portare a Sanremo un restyling che, secondo i ben informati, rivoluzionerà totalmente il waterfront del centro e, insieme al progetto del lungomare Calvino, si pone come l’opera più importante degli ultimi decenni.

Secondo quanto trapela dai corridoi sembra chiaro che la transazione sia stata fatta per evitare lungaggini e nuovi ‘appuntamenti’ dal giudice mentre dal Comune viene nuovamente confermato come uffici Amministrazione abbiano operato correttamente (tra l’altro come evidenziato anche dai tribunali competenti).

Ora come sarà l’iter per arrivare al primo colpo di piccone? Il primo passo sarà l’aggiudicazione definitiva (la gara è stata infatti espletata ma non aggiudicata per l’attesa della sentenza, quindi la conferenza servizi decisoria sul progetto proposto in gara, la stipula del contratto, il progetto esecutivo e la sua successiva verifica, seguiti dall’inizio lavori.

L’inizio dei lavori è previsto entro pochi mesi, quasi certamente entro fine anno e la loro durata è fissata in circa quattro anni. Se non ci saranno ulteriori intoppi, quindi, il restyling del porto vecchio potrà vedere la luce entro la fine del 2029.





Source link