TARTUFI SEQUESTRATI AD AVEZZANO: IL LEGALE DELLA SOCIETA’, “TUTTO IN REGOLA, RIMOSSI I SIGILLI” | Ultime notizie di cronaca Abruzzo

0

[ad_1]

L’AQUILA –  “E’ durato un giorno il sequestro cautelativo dei tartufi operato dai Carabinieri forestali, solo per il tempo strettamente necessario ad integrare la documentazione richiesta per il trasporto internazionale del prodotto alimentare e per la tracciabilità dello stesso, documentazione regolarmente in possesso della società proprietaria”.

Lo precisa Gaetana Di lanni, legale della società proprietaria dei tartufi sequestrati, nella quantità di 22 tonnellate, il 28 luglio, da parte dei Carabinieri forestali.

La società, assicura l’avvocato, “ha provveduto a fornire fatture di acquisito e documenti di provenienza dei 22 quintali di tartufi sequestrati che le sono stati prontamente restituiti con la rimozione dei sigilli.”

RIPRODUZIONE RISERVATA