Bancarotta fraudolenta, annullata la condanna per un imprenditore crotonese

0

[ad_1]

CROTONE “Annullata la sentenza di condanna per un noto imprenditore 60enne, titolare di una importante società con sede a Crotone, difeso dall’avvocato Francesco Nicoletti. Nei suoi confronti la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone aveva formulato una grave imputazione di bancarotta fraudolenta documentale per la violazione dell’art. 223 RD n. 267/1942 in relazione all’art. 216, comma 1 n. 2 RD n. 267/1942. Nello specifico, gli si contestava, nella sua qualità di socio, amministratore unico e legale rappresentante della società, di aver sottratto o comunque di non aver consegnato alla curatela i libri e le scritture contabili o, comunque, di non averle tenute rispettando gli obblighi connessi alla loro tenuta e conservazione in guisa tale da non rendere possibile la ricostruzione del…

[ad_2]
Leggi tutto l’articolo Bancarotta fraudolenta, annullata la condanna per un imprenditore crotonese
www.corrieredellacalabria.it è stato pubblicato il 2023-10-22 09:38:08 da Redazione Corriere

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More