Berlino, gli agricoltori scendono di nuovo in strada coi trattori, presenti anche esponenti dell’AfD

Berlino, gli agricoltori scendono di nuovo in strada coi trattori, presenti anche esponenti dell’AfD

Berlino, gli agricoltori scendono di nuovo in strada coi trattori, presenti anche esponenti dell’AfD


Lunghe file di trattori bloccano le strade del centro di Berlino, migliaia di agricoltori tornano nella capitale tedesca per protestare contro il taglio dei sussidi pubblici del settore voluti dal governo di Olaf Scholz, una settimana dopo che simili manifestazioni si erano già tenute in tutta la Germania. Le autorità tedesche, tuttavia, temono che gruppi di estrema destra stiano cercando di sfruttare il malcontento, appoggiando le proteste iniziate a dicembre.

La polizia, la settimana scorsa, ha infatti individuato numerosi sostenitori di estrema destra in una manifestazione a Dresda. Gli estremisti del gruppo “Freie Sachsen” sventolavano bandiere monarchiche e brandivano cartelloni con le immagini dei politici vestiti da detenuti. Sabato 13 gennaio, il cancelliere Scholz ha diffuso un avviso contro possibili “estremisti”.

La presenza di esponenti dell’AfD, partito di estrema destro tedesco, e di gruppi dell’ultradestra alla manifestazione degli agricoltori è stata poi confermata, come riporta Der Spiegel, specificando che sono stati avvistati, tra gli altri, esponenti di gruppi neonazisti come Terza Via e La Patria oltre a funzionari dell’AfD e della sua organizzazione giovanile.

Secondo i dati della questura di Berlino, sono circa 10mila i manifestanti, con oltre cinquemila tra trattori e veicoli agricoli. Alla manifestazione si sono uniti anche i rappresentanti dei cacciatori e degli autotrasportatori tedeschi.


L’articolo Berlino, gli agricoltori scendono di nuovo in strada coi trattori, presenti anche esponenti dell’AfD
www.rainews.it è stato pubblicato il 2024-01-15 12:45:00 da