Comune di Napoli – Dal 9 al 16 agosto in Piazza del Plebiscito la terza edizione di “Restate a Napoli 2023”

0

[ad_1]

Contenuto della Pagina


24 spettacoli serali ad ingresso gratuito con la direzione artistica di Lello Arena

Si svolgerà dal 9 al 16 agosto 2023, in Piazza del Plebiscito, la terza edizione della rassegna teatrale e musicale Restate a Napoli. La kermesse, promossa e finanziata dal Comune di Napoli, rientra nei progetti di Napoli Città della Musica ed artisticamente è diretta da Lello Arena.
 
Il progetto Restate a Napoli vuole offrire al pubblico un’occasione unica per fruire l’esperienza del teatro e la bellezza dell’arte e riparte da un successo importante ovvero le circa 100 mila presenze delle prime due edizioni e da alcuni milioni di contatti sul web.
Così per il terzo anno consecutivo sarà allestito un vero e proprio teatro, con 3mila posti a sedere, a Piazza del Plebiscito il luogo simbolo di Napoli, importante attrattore turistico e catalizzatore dei più significativi eventi dal vivo confermandosi la  piazza della condivisione, del divertimento, della storia, del popolo napoletano che torna in strada. 
Per otto giorni consecutivi i turisti e i cittadini avranno la possibilità di assistere a 24 spettacoli (uno pomeridiano, uno crepuscolare ed uno serale) tutti ad ingresso libero prenotandosi al link presente sul sito ufficiale del Comune di Napoli.
 
Tra gli spettacoli in programma, con inizio dalle ore 19:30, otto messe in scena nate dall’esperienza del progetto C.I.O.E.(‘) – Centro Interdisciplinare Opportunità Espressive, il corso di formazione professionale per lo spettacolo voluto dal Comune di Napoli che ha visto allievi provenienti da tutta Italia fare un percorso artistico di tre mesi con artisti del calibro di Arturo Brachetti, Nino Frassica, Vincenzo Salemme, Nicola Piovani, Anna Pavignano e Francesco Cicchella. I cento partecipanti selezionati lo scorso
febbraio concluderanno il corso mettendo in scena spettacoli con testi originali, curati da Lello Arena, ispirati agli sketch storici del trio La Smorfia.
 
Nel cartellone generale è voluta la presenza di artisti napoletani a conferma della vivacità artistica che la città sta esprimendo in tutti i campi dello spettacolo. In linea con gli intenti dell’amministrazione del Sindaco Manfredi, e dal delegato del sindaco alla musica e audiovisivo Ferdinando Tozzi, la kermesse darà ulteriore linfa ai processi di industrializzazione artistica e culturale iniziati lo scorso anno e che da mesi vede effetti positivi per tutto il settore con indotti professionali migliorati. Tra gli asset del  sindaco ci sono le politiche culturali che si stanno riaffermando con effetti economici rilevanti e di opportunità per un settore, che con la pandemia da covid19, era in crisi.
 
È un agosto con eventi molto importanti, un’estate e che è dedicata ai turisti, ma soprattutto ai cittadini, napoletani e non, che restano in città e avranno modo di poter assistere a tanti spettacoli gratuiti, di grande qualità, per trascorrere del tempo insieme in allegria. È poi anche l’occasione –ha affermato il sindaco Manfrediper vedere all’opera i giovani talenti che sono stati selezionati e formati attraverso l’Accademia curata da Lello Arena ed Enzo Decaro  in memoria di Massimo Troisi. Mettiamo insieme, quindi, artisti affermati con degli artisti emergenti e diamo un’opportunità di lavoro e per farsi conoscere. Guardiamo al futuro della città partendo anche dai tanti giovani talenti che credo siano la vera energia che abbiamo a Napoli”.
 
Restate a Napoli rientra nel percorso di Napoli città della Musica e dell’industria culturale che il sindaco Manfredi sta portando avanti. Questa rassegna –ha spiegato il delegato del sindaco Ferdinando Tozzida un lato offre grandi eventi alla città e ai  turisti, dall’altro valorizza i giovani dell’Accademy di C.I.O.E.(’), fatta nel nome di Massimo Troisi: 110 ragazzi che hanno fatto tre mesi di formazione di altissimo livello e che si esibiranno nella piazza più bella di Napoli, del mondo. Restate a Napoli è quindi sia spettacolo,  sia grandi eventi, sia formazione di industria culturale”.
 
Siamo molto felici di proporre questa terza edizione dopo due edizioni che erano stata già accompagnate da una grandissima partecipazione dei Napoletani e anche dei turisti . C’è una fascia che è quella dei nuovi talenti –ha spiegato il direttore artistico Lello Arenache si stanno formando e che invece di avere Piazza del Plebiscito come punto di arrivo avranno qui una grande occasione di visibilità. Abbiamo una fascia che darà spazio al meglio di quello che si vedrà in futuro nel panorama dello  spettacolo in Italia e abbiamo otto spettacoli che sono il frutto della formazione del corso di C.I.O.E. (’). Ci sono artisti veramente straordinari ed è tutto gratuito: basta prenotarsi e si viene serviti e riveriti nella piazza più bella della città”.

Il PROGRAMMA DEGLI EVENTI di Restate a Napoli si sviluppa con un  calendario diviso in tre fasce:
 

Pomeriggio con inizio ore 19:30 (ingresso entro le 19:00):
 
●    9 agosto spettacolo di danza “Il mondo degli invisibili” dedicato alla legalità, con un omaggio alla vita dei due magistrati Falcone e Borsellino

●    10 agosto concerto del cantautore Giovanni Block & Masnada

●    11 agosto concerto di rock progressivo dei Kiwi-Cave

●    12 agosto concerto del giovane cantautore Annibale

●    13 agosto live del crooner partenopeo Walter Ricci

●    14 agosto mix di canzone napoletana ed r’n’b con Vesuviano ovvero Carmine Lauretta

●    15 agosto concerto del rapper Peppoh

●    16 agosto concerto di Nicola Caso
 

Al crepuscolo e la sera, con inizio dalle ore 21:00 (ingresso entro le 20:30):
 
●  9 agosto Nino Frassica e Los Plaggers Band con uno show comico-musicale intitolato “Tour 2000|3000”
Prima dello show ci sarà lo spettacolo introduttivo “Performers umili ma onesti” che nasce dall’esperienza del progetto C.I.O.E.’

●  10 agosto  Paolo Caiazzo con lo spettacolo “Terroni si nasce”
In apertura i partecipanti al progetto C.I.O.E.(‘) presentano lo spettacolo dal titolo “Rostocchi e performers”

●  11 agosto concerto della folk-rock band Foja con special guest il cantante reggae Valerio Jovine
Spettacolo introduttivo dal titolo “C’era una Smorfia” targato C.I.O.E.’

●  12 agosto la nuova star femminile della canzone napoletana, Carola Moccia in arte LA NIÑA suonerà dal vivo con special guest Clementino e Big Mama e l’opening di Altea
Spettacolo introduttivo “CIOE’ volevo dire…”

●  13 agosto la simpatia di Rosalia Porcaro accompagnata dai musicisti Paolo Del Vecchio, Ivan Del Vecchio e Luna Di Domenico
Spettacolo introduttivo dei partecipanti al progetto C.I.O.E.’ dal titolo, “SAN GENNA’! C’è bisogno di un teatro!”

●  14 agosto Maria Nazionale sarà di scena con la sua band
Spettacolo introduttivo sarà “E gli Attori? Già ci stanno”

●  15 agosto spettacolo inedito di Roberto Colella, frontman del gruppo La Maschera, con featuring a sorpresa di Lello Arena
Prima di questo appuntamento spettacolo di teatro/danza/musica dal titolo “La fine del mondo in 80 accordi”

●  16 agosto la comicità napoletana di Vincenzo Comunale che per la prima volta sarà accompagnato da una band, che suonerà dal vivo
Lo spettacolo introduttivo targato C.I.O.E.’ ha come titolo “Se dobbiamo suonare, dateci un segno!”

Special guest di una delle serate della rassegna il camaleontico attore Francesco Cicchella, previste incursioni a sorpresa ogni sera di Alessandro Bolide. Le madrine sono Maria Ida Romeo e Roberta Palma



[ad_2]
L’articolo Comune di Napoli – Dal 9 al 16 agosto in Piazza del Plebiscito la terza edizione di “Restate a Napoli 2023”
www.comune.napoli.it è stato pubblicato il 2023-07-28 00:00:00 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More