«Ero in carcere e mi hai tradito», arrestato dopo aver picchiato la moglie a Misterbianco

«Ero in carcere e mi hai tradito», arrestato dopo aver picchiato la moglie a Misterbianco

«Ero in carcere e mi hai tradito», arrestato dopo aver picchiato la moglie a Misterbianco


I carabinieri di Misterbianco hanno arrestato in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia un 39enne che ha colpito con schiaffi e pugni la moglie. L’uomo era stato già denunciato dalla donna nello scorso gennaio ed era stato prima allontanato dalla abitazione familiari e poi arrestato.

Uscito dal carcere aveva convinto la moglie che l’esperienza in prigione lo aveva cambiato e la donna ha ritirato la querela e gli ha consentito di tornare a abitazione. Durante un pranzo in famiglia il 39 enne avrebbe accusato la moglie di averlo tradito proprio mentre lui si trovava in carcere e, perciò, dapprima l’avrebbe offesa e, poi, colpita al viso con schiaffi e pugni. La donna sarebbe riuscita a divincolarsi e scappare, rifugiandosi in una abitazione vicina, da dove ha chiamato il 112.

I carabinieri lo hanno arrestato e il gip di Catania ha convalidato il provvedimento applicando la misura cautelare degli arresti domiciliari in un’abitazione diversa da quella coniugale dove la donna è rimasta con i loro figli.


L’articolo «Ero in carcere e mi hai tradito», arrestato dopo aver picchiato la moglie a Misterbianco
catania.gds.it è stato pubblicato il 2023-07-24 11:40:49 da