Gdf sequestra tre piantagioni di cannabis nel Casertano – Notizie


E’ di una persona arrestata, altre
due denunciate, quasi 900 piante di “cannabis indica”
sequestrate e circa 190 kg di sostanze stupefacenti rinvenute,
che avrebbero fruttato guadagni illeciti per oltre due milioni
di euro, il bilancio di tre operazioni antidroga effettuate
dalla Guardia di Finanza nei comuni di Casaluce, Macerata
Campania e Marcianise, nel Casertano. Operazioni il cui esito
positivo è dovuto anche all’efficace interazione tra le
componenti “a terra” delle Fiamme Gialle e quelle aeronavali;
durante i controlli sono state infatti usate le apparecchiature
installate a bordo degli aeromobili in uso alla sezione aerea di
Napoli, che hanno permesso di osservare dall’alto la presenza di
piantagioni altrimenti difficilmente rintraccibili dalle
pattuglie a terra. E’ così che i finanzieri di Aversa, Caserta e
Marcianise sono riusciti ad individuare tre piantagioni: in
particolare i militari del Gruppo di Aversa hanno scoperto a
Casaluce una coltivazione con 226 pianti di cannabis indica di
altezza di circa un metro, e un peso complessivo di 46 kg. A
Macerata invece, i Baschi Verdi del Gruppo di Caserta hanno
scoperto e sequestrato piantagione di cannabis composta da 523
piante (di cui 13 di oltre 5 kg ciascuna) e, all’interno di un
vicino laboratorio, altri 140 kg di sostanza stupefacente di
tipo cannabis e 195 grammi di hashish. A Marcianise infine,
ancora i Baschi Verdi del Gruppo di Caserta insieme ai militari
della Compagnia di Marcianise, hanno sequestrato una piantagione
130 piante e oltre 3 kg di cannabis.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA


L’articolo Gdf sequestra tre piantagioni di cannabis nel Casertano – Notizie
www.ansa.it è stato pubblicato il 2023-09-08 13:38:12 da