In migliaia per processione e botti  – Teramo

0

[ad_1]

GIULIANOVA. Grande successo per la festa della Madonna del Portosalvo, protettrice della marineria locale, iniziata domenica pomeriggio con la tradizionale processione in mare. In serata poi migliaia di persone hanno partecipato al concerto di Raf in piazza del Mare, tappa giuliese del tour “La mia abitazione” del cantautore, e ai fuochi di artificio sulla spiaggia libera tra il molo sud del porto e il lido Paola. Lo spettacolo pirotecnico è stato seguito da un folto pubblico e accompagnato dalle polemiche innescate dal Wwf e da altri gruppi ambientalisti perché in quel tratto di spiaggia ci sono i fratini e le camomille di mare.
Dopo la processione in mare e in città, e la messa presieduta dal vescovo Lorenzo Leuzzi sulla banchina di riva, la statua di Maria Santissima del Portosalvo è stata ricollocata nella sua nicchia che si trova nella chiesetta della Natività di Maria sulla statale 16, e in serata sono stati estratti i biglietti vincenti anche la lotteria legata alla festa. «L’edizione di quest’anno per presenze, consensi e gestione complessiva lascia tutti contenti», si legge in una nota del Comune che traccia il bilancio dei festeggiamenti, «l’amministrazione, che ha patrocinato e sostenuto il programma, ringrazia il comitato organizzatore, la parrocchia della Natività di Maria Vergine, le forze dell’ordine, le associazioni e i tantissimi volontari che hanno operato e contribuito all’entusiasmante riuscita del ricco cartellone degli eventi per la festa». (l.v.)



[ad_2]
L’articolo In migliaia per processione e botti  – Teramo
www.ilcentro.it è stato pubblicato il 2023-08-15 03:04:00 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More