Una goliardica festa della castagna al centro sociale Pilastro

Una goliardica festa della castagna al centro sociale Pilastro

Una goliardica festa della castagna al centro sociale Pilastro


di ROSANNA DE MARCHI-

VITERBO – Oggi, al Centro sociale Pilastro, si è svolta una delle feste più allegre e goliardiche come non vedevamo da tempo. Colpa del famigerato Covid, che ha costretto le persone a stare rinchiuse a casa e spesso in solitudine. Ma oggi, tantissimi socisi sono divertiti anche al ritmo delle bellissime canzoni che il nostro Severino, cantante sopraffino (e non è una battuta) ha cantato per noi. Qualcuno tra lo sbucciare e mangiare una caldarrosta e bere un bicchiere di vin brulè, ha accennato anche qualche passo di danza. Molti hanno anche cantato.
La sala delle feste era stracolma di nuovi e “vecchi” associati, che con facilità hanno fatto amicizia e tra di loro si chiedevano: a quando un altro pomeriggio così bello? Per animare ancora di più il pomeriggio, è stata fatta una lotteria, con premi buonissimi e golosi. Cosa aggiungere a questo punto? Un grazie di cuore a tutti coloro che si sono prestati ad aiutare per preparare questo bellissimo pomeriggio. Un grazie anche al presidente Luciano Barozzi che si prodiga al massimo per far stare bene tutti coloro che entrano a far parte di questa bella comunità, che parla di amicizia, collaborazione, rispetto e soprattutto volontariato. Un arrivederci a presto per tante iniziative piene di tante sorprese.

Print Friendly, PDF & Email


L’articolo Una goliardica festa della castagna al centro sociale Pilastro
www.tusciatimes.eu è stato pubblicato il 2023-10-26 21:45:06 da Redazione