“Visita ad liina Apostolorum”, bilancio positivo per i vescovi marc…

0

[ad_1]

CENTRALI sono state l’udienza con papa Francesco e, per la prima volta, la visita alla Segreteria generale del Sinodo. Momento di grande ricchezza per il clima di fraternità e di comunione che ha coinvolto anche i vescovi Gianpiero Palmieri (Ascoli) e Carlo Bresciani (San Benedetto-Ripatransone-Montalto)

La celebrazione eucaristica di arcivescovi e vescovi marchigiani nella Basilica di San Pietro

 

Si è conclusa con un bilancio più che positivo la “Visita ad limina Apostolorum” di arcivescovi e vescovi marchigiani in Vaticano. Tra loro, ovviamente anche i vescovi Gianpiero Palmieri della Diocesi di Ascoli e Carlo Bresciani della Diocesi di San Benedetto-Ripatransone-Montalto.

I presuli non hanno assolto ad un semplice atto giuridico ma è stato espressione dell’unità della Chiesa fondata dal Signore sugli Apostoli ed edificata su San Pietro loro capo, con Gesù Cristo stesso come pietra angolare. Centrale è stata l’udienza con Papa Francesco, ma anche quelle nei vari Dicasteri e Organismi di Curia Romana. Per la prima volta hanno poi visitato anche la Segreteria Generale del Sinodo. Riunioni, confronto, fraternità e condivisione hanno caratterizzato queste giornate romane.

Fondamentali sono stati anche i pellegrinaggi presso le tombe dei Santi Pietro e Paolo, pastori e colonne della Chiesa Universale, dove i vescovi marchigiani celebrato la Santa Messa e rinnovato la loro professione di fede. Hanno inoltre celebrato nelle altre due Basiliche Papali: San Giovanni in Laterano (la Cattedrale di Roma) e Santa Maria Maggiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page

[ad_2]
Leggi tutto l’articolo “Visita ad liina Apostolorum”, bilancio positivo per i vescovi marc…
www.cronachepicene.it è stato pubblicato il 2024-03-16 17:29:50 da Andrea Ferretti

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More