Chi è felice non bulla, non sballa e… non molla

0


Comune-di-AvellinoIl Comune di Avellino comunica sui suoi canali ufficiali quanto segue: 

“Aiutare i ragazzi delle scuole superiori a costruire un futuro più felice e migliore, grazie a competenze e strategie e pratiche per la quotidianità: è l’obiettivo del tour “Vite – storie di felicità,” con il progetto “Chi è felice non bulla, non sballa e… non molla”.

L’iniziativa, promossa e realizzato dalla Fondazione della Felicità ETS, in collaborazione con Generali e patrocinata dal Comune di Avellino, è stata illustrata questa mattina nell’Aula consiliare di Palazzo di Città.

 

Alla presenza della vicesindaco Laura Nargi, del Presidente della Fondazione della Felicità, Walter Rolfo, della Responsabile Marketing di Generali Italia, Arianna Nardi, e del Direttore Vendite, Gabriele Tedesco, è stato presentato un tour che coinvolgerà la città di Avellino e i giovani delle scuole superiori.

 

Il 17 novembre, alle 21, presso il Palazzetto “Giacomo Del Mauro”, avrà luogo lo spettacolo interamente gratuito “L’Arte di realizzare l’impossibile”.

 

Sabato 18 novembre, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, si terrà l’iniziativa “Vite: Storie di Felicità”, ideata e progettata da Generali che inviterà il pubblico a sedersi su un bellissimo divano posizionato presso la Villa Comunale e a raccontare i propri momenti felici.

 

Un progetto incentrato sulla necessità di promuovere la ricerca della felicità, anche per veicolare una serie di messaggi positivi contro il bullismo, l’abuso di sostanze e le deviazioni.

 

A questo si aggiunge il lavoro svolto nelle scuole ed il supporto di un’App sviluppata in collaborazione con il Politecnico di Torino e con Deloitte, per rilevare, grazie a un motore semantico, lo stato d’animo dei ragazzi.


L’articolo Chi è felice non bulla, non sballa e… non molla
www.irpinia24.it è stato pubblicato il 2023-11-16 16:25:00 da Redazione

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More