Pistoia, festa della musica – Reportpistoia

Pistoia, festa della musica – Reportpistoia


PISTOIA – Un cartellone denso di concerti, danza, presentazioni di libri, momenti di approfondimento tematici, talk: è il programma della “Festa della Musica – La prima orchestra siamo noi”, prevista nel centro di Pistoia dal 20 al 23 giugno. L’iniziativa, organizzata dall’amministrazione comunale, rientra nell’ambito di Arcobaleno d’Estate, il cartellone di appuntamenti – dal 19 al 25 giugno – promosso dalla Regione Toscana insieme a La Nazione con il supporto di Toscana Promozione Turistica, Fondazione Sistema Toscana e Vetrina Toscana e con la partecipazione delle associazioni di categoria, per celebrare l’inizio della stagione turistica.

L’iniziativa, che compie 30 anni, (fu inaugurata nel 1994) gode del patrocinio della Commissione europea, del Ministero della Cultura, del Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale, di Aipfm e del Comune di Pistoia, e si svolge in collaborazione con la Rai. Sponsor dell’evento sono Visit Pistoia e Publiacqua.

“Nel programma di quest’anno della Festa della Musica – annuncia l’assessore alla cultura del Comune di Pistoia Benedetta Menichelli – c’è una grande novità: la danza! Oltre ai concerti, le performance di danza arricchiranno ulteriormente il cartellone, offrendo spettacoli che combineranno movimento e musica in un’esperienza unica e coinvolgente. Il programma è particolarmente ricco e variegato, con performance che spazieranno tra generi diversi, dal rock al jazz, dalla musica classica al pop. Le principali piazze cittadine saranno animate da concerti gratuiti e spettacoli di danza che inizieranno nel tardo pomeriggio e proseguiranno fino a sera inoltrata. Invitiamo tutti i cittadini e i visitatori a partecipare a questo evento unico, che rappresenta un’occasione imperdibile per vivere la nostra città sotto una luce diversa, all’insegna della musica, della danza e della condivisione. Unitevi a noi per celebrare la musica, la cultura e la bellezza di Pistoia in un weekend che promette emozioni indimenticabili!».

Estremamente denso il programma: si inizia giovedì 20 giugno con il Concerto nella Corte (cortile della Magnolia alle 21:30) a cura della Filarmonica Borgognoni.

Venerdì 21 giugno dalle 17 spazio invece alla Festa della musica in galleria, con l’esibizione degli allievi delle scuole musicali pistoiesi, mentre alle 17:30 alla Biblioteca San Giorgio si terrà il talk Sanremo, Italia, evoluzione e cambiamento nel festival e nella società attraverso settant’anni di canzoni (a cura di Matteo Mori). Dalle 18 alle 20, nelle logge e nell’atrio del palazzo comunale, ecco poi Progetto Toscana, i luoghi che danzano, una serie di performances itineranti tra arte e cultura (a cura di Asd Danzare Cecchetti Ancec Italia). Alle 18:30, alla libreria Il giardino della parole (via Pagliucola 115) verrà invece presentato il libro L’albero del Tenere, di Alessandro Andrei. Dalle 19, in via Cavour, inizierà un Dj Set a cura di Radio Pistoia Web, seguito alle 21 da Pistoia by night live edition e alle 22 dall’esibizione live dell’Orkestraccia. Nel frattempo, dalle 20, in piazza Mandela (località Fornaci) è in programma la Festa del solstizio d’estate, con balli in piazza guidati dall’orchestra.

Alle 21;15, nel cortile della Magnolia, c’è invece la lezione concerto Per il verso giusto, con la voce di Simone Lenzi e la chitarra di Antonio Bardi. In piazza della Sala, dalle 21:30, arriva intanto lo spettacolo dedicato agli anni Sessanta Piero Tells a story. Allo stesso orario, ma in piazza dello Spirito Santo, sarà possibile lasciarsi trascinare dalle sonorità dell’afro latin rock con Jingo Biloba.

Sabato 22 giugno, dalle 10 alle 23, c’è l’Open Day della Fondazione Luigi Tronci: un’apertura straordinaria di concerti, laboratori didattici e conferenze tematiche. Dalle 10, alla biblioteca San Giorgio, ecco invece Miniminiature – piccoli e preziosi doni di canto senza parole e dis storie musicali, un evento pensato per bambini dagli 0 ai 10 anni. Sempre alla San Giorgio, ma alle 17:30, arriva Dylan: il fantasma dell’elettricità (racconti, deliri e musica a cura di Carlo Puddu, Lorenzo Mei e Luca Giovacchini). Nel frattempo, via Cavour entra in fermento con Movimusic (alle 17), Dance with me (alle 18), il Dj set di Radio Pistoia Web (alle 20) e La Storia della dance (alle 22). Nel cortile della Magnolia, alle 18, arriva invece un’anteprima del Blues Festival, con Blues dalle origini ad oggi. Sempre alle 18, ma alla scuola di musica e danza Mabellini, andrà in scena Mabellini Classic Music, un’esibizione di musica classica, romantica e del novecento in concerto. Dalle 19, in piazza Spirito Santo, c’è invece il concerto dell’High Voltage Music Band. Alle 21, in piazza del Duomo, arriva poi Blues Clinics Project, anteprima di Blues Clinics 2024 summer edition. Intanto all’Officina delle opportunità (via dei Macelli 11) dalle 20:45 spazio per Officina aperta: musica, teatro, danza.

Domenica 23 giugno, nel parterre di piazza San Francesco alle 11, si inizia con l’Aperitivo musicale di Borgo Band. Dalle 16:30 arriva la jam session Musica in libertà e alle 21:30 la Musica con il gruppo spontaneo della Filarmonica Borgognoni. Dalle 18, nella sede di villa Puccini a Scornio, ecco Mabellini Modern Music, uno spettacolo di musica pop-rock, jazz ed etnica. In piazza dello Spirito Santo, dalle 21:30, c’è invece Conversa Brasileira, con Silvia Benesperi e Stefania Scarinzi alle voci, Piero Frassi al pianoforte e Andrea Benninati alla batteria. Alle 21:30, in piazza della Sala, i concerti si chiudono con Passo Uno, il nuovo pop funk italiano, scritto di notte.

Inoltre, dal 21 al 23 giugno, alla biblioteca San Giorgio è in programma il Giro d’Italia in Musica, un itinerario tra le città dei cantautori italiani. Tutte le iniziative della Festa della Musica sono ad ingresso libero e il programma completo si trova sul sito www.festadellamusicaitalia.it.


Leggi tutto l’articolo Pistoia, festa della musica – Reportpistoia
www.reportpistoia.com è stato pubblicato il 2024-06-14 17:30:00 da Redazione